Top Gun 2 - Jerry Bruckheimer conferma Tom Cruise

Tom Cruise torna a bordo del proprio jet in Top Gun 2. Parla Jerry Bruckheimer

"Abbiamo cercato di realizzare questo film per trent'anni. Io e Don Simpson abbiamo cercato di buttare giù qualcosa e non ci siamo riusciti, poi ha tentato anche Tom, ma nemmeno lui ha avuto successo nell'intento. Ora, però, siamo nuovamente in sella".

Pensieri e parole firmate Jerry Bruckheimer, rilasciate all'Huffington Post e indirizzate al sequel di un film semplicemente di culto. Ovvero Top Gun, titolo di Tony Scott del 1986, campione d'incassi con 356,830,601 dollari, candidato a 4 Premi Oscar e vincitore di una statuetta, quella per la Miglior canzone (Take My Breath Away) firmata Giorgio Moroder e Tom Whitlock. Ebbene l'ex Re Mida di Hollywood, visto e considerato che ultimamente sono piovuti più flop che successi (The Lone Ranger l'ultimo della lista), ha di fatto annunciato l'arrivo di Top Gun 2 e soprattutto il ritorno del 'leggendario' Pete "Maverick" Mitchell, a bordo del proprio jet anche a 50 anni suonati.

Top Gun 2

Perché Tom Cruise sarà della partita, andando a riprendere in mano quel personaggio che quasi 30 anni fa lo tramutò in divo. Nel rischioso sequel Tom dovrà dimostrare ai tanti scettici che i piloti, anche dinanzi all'evoluta tecnologia di oggi, vedi i Droni, sono ancora necessari. Prima di ripartire a razzo con Top Gun 2, per l'attore ci sarà spazio e tempo per un altro sequel, ovvero Mission: Impossible 5, da lui come al solito prodotto ed interpretato.

Da scovare anche un regista, a causa della morte di Tony Scott, per una pellicola che potrebbe uscire al cinema nel maggio 2016, festeggiando così i 30 anni esatti della release originale.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: