Avatar 2, 3 e 4 - sceneggiature 'seriali' per James Cameron

'Ci siamo seduti a scrivere per 5 mesi, otto ore al giorno, e abbiamo sviluppato ogni singolo passaggio della storia di tutti e tre i film, in modo che tutto si connettesse all'altro, come una sorta di trilogia cinematografica'. James Cameron parla dei 3 nuovi Avatar

James Cameron show al LA Times' Hero Complex Film Festival, tra verità mai svelate sui 3 sequel di Avatar e il nuovo Terminator alle porte. 5 anni dopo il primo capitolo dei record, Pandora si prepara a risorgere grazie ai 3 sequel che il 'Re del mondo' girerà back-to-back. Un'operazione colossale che costerà alla Fox almeno 500 milion di dollari, per un mastodontico progetto che il regista di True Lies ha sceneggiato con Josh Friedman, Rick Jaffa, Amanda Silver e Shane Salerno. Una vera e propria squadra di scrittura che ha lavorato per 150 giorni consecutivi alla realizzazione di un'opera pensata come se fosse una serie televisiva. Parola di James.

"Per prima cosa ho scritto 1.500 pagine di appunti in un anno, segnandomi le note legate al mondo Pandora, alle culture, ai clan, agli animali e alle biologie dei film. Avevo moltissimi elementi sul piano tematico, ma poco di concreto sulla storia. Ho voluto affrontare il tutto più come 'Ragazzi, andremo ad adattare un romanzo o una serie di romanzi'. Ci siamo sfidati a scrivere tre film contemporaneamente. Io potevo scrivere ciascuno di quei film separatamente, ma scriverne tre contemporaneamente in un tempo ragionevole - volevamo girarli tutti insieme, quindi non potevamo iniziare il primo senza aver terminato tutti gli script e aver ricevuto l'approvazione produttiva. Quindi sapevo che avrei dovuto creare un processo parallelo, ovvero avrei dovuto lavorare con altri sceneggiatori. L'esperienza migliore che ho avuto con altri sceneggiatori era stata in televisione con Dark Angel. La stanza degli sceneggiatori in televisione è un'esperienza molto collaborativa e divertente. Quindi abbiamo messo insieme tre team, uno per ciascuno script. Ogni team era composto da me e da un altro sceneggiatore in ciascuno dei 3 film. Quindi sono stato coinvolto in ciascun film, mentre ciascuno di loro aveva la responsabilità di uno script. Ma quello che abbiamo fatto è stato unico nel suo genere. Ci siamo seduti a scrivere per 5 mesi, otto ore al giorno, e abbiamo sviluppato ogni singolo passaggio della storia di tutti e tre i film, in modo che tutto si connettesse all'altro, come una sorta di trilogia cinematografica. Non ho detto a nessuno di loro quale dei 3 film sarebbe stato assegnato fino all'ultimo giorno, in modo da coinvolgerli allo stesso modo nella storia di tutti e 3 i film. Ad esempio, lo sceneggiatore che si occuperà del terzo film, quello centrale e più importante della trilogia, saprà esattamente ciò che l'ha preceduto e quello che seguirà la storia che sta scrivendo. Noi tutti riteniamo questo esperimento di sceneggiatura davvero emozionante, creativo e innovativo. Non so se tutto questo porterà alla produzione di script straordinari, ma ci ha permesso di entrare in questa storia epica, con tutte le sue nuove creature, ambientazioni e personaggi".

Stasera in tv Avatar su Canale 5 (10)

Insomma, un kolossal anche dal punto di vista pre-produttivo. Uscito 5 anni fa, Avatar ha frantumato qualsiasi record d'incasso, con 2,782,275,172 dollari portati a casa e 3 Premi Oscar. Non contento, Cameron ha poi svelato il nome del nuovo parco a tema Disney dedicato alla sua creatura, "Pandora: The Land of Avatar". Dicembre del 2016 dovrebbe essere la data d'uscita del primo sequel ufficiale, per poi tornare in sala nel 2017 e nel 2018, sempre poco prima delle Feste di Natale. Queste le intenzioni della Fox, che ovviamente pregusta di triplicare i già sbalorditivi incassi del 2009. Ufficiali i ritorni sul set di Zoe Saldana, Sam Worthington, Sigourney Weaver e Stephen Lang.

Fonte: Slash e AceShowBiz

  • shares
  • +1
  • Mail