Scontro tra Titani 2 - L'Ira dei Titani: via alla produzione, ecco la sinossi ufficiale

Scontro tra Titani 2 - L'Ira dei Titani: via alla produzione, ecco la sinossi ufficiale

Con un pizzico di ritardo rispetto a quanto anticipato dal regista Jonathan Liebesman, Scontro tra Titani 2 - L'Ira dei Titani ha iniziato questa settimana la propria fase di produzione, che vedrà tornare davanti alla macchina da presa gran parte del cast originale, tra cui Sam Worthington nel ruolo di Perseo e Liam Neeson in quello di Zeus: non ci sarà invece Gemma Arterton, impegnata con Hansel & Gretel: Witch Hunters.

Per quello che Liebesman ha definito una sorta di ‘Gladiatore con un sacco di creature’ arriva inoltre la sinossi ufficiale, che vi riproponiamo prontamente:

"Una decade dopo la sua eroica battaglia contro il mostruoso Kraken, Perseus - semidio figlio di Zeus - tenta di vivere una vita tranquilla come pescatore in un villaggio insieme a suo figlio di 10 anni, Elio. Nel frattempo una battaglia per la supremazia ha luogo tra dei e titani. Indeboliti pericolosamenti dalla perdita di devozione degli umani, gli dei stanno perdendo il controllo sui titani imprigionati e il loro feroce capo, Crono, padre di Zeus, Ade e Poseidone. Il triumvirato ha destituito il proprio padre molto tempo fa, lasciandolo nell'abisso del Tartaro, un dungeon posto nelle caverne sotto la crosta terrestre.

Perseo non può ignorare la propria natura quando Ade, insieme ad Ares, cambia la propria lealtà e stringe un patto con Crono per catturare Zeus. La forza dei titani cresce fortemente mentre i poteri rimanenti di Zeus si spengono, e l'inferno si scatena sulla terra. Con l'aiuto della regina guerriera Andromeda (Rosamund Pike), il figlio di Poseidone Argenor (Toby Kebbell), e il dio caduto Efesto (Bill Nighy), Perseo intraprende coraggiosamente un viaggio nel mondo sotterraneo per salvare Zeus, sconfiggere i titani e salvare la razza umana."

La nostra recensione del primo film non ha ottenuto un parere particolarmente favorevole. Ci riuscirà il secondo? Lo speriamo vivamente.

Via | Slashfilm.com

  • shares
  • Mail