• Film

Torino 2013: Grand Piano film di chiusura, in programma anche Big Bad Wolves

Torino Film Festival 2013: partenza con la commedia Last Vegas con Michael Douglas, Robert De Niro, Morgan Freeman e Kevin Kline; chiusura col thriller “alla De Palma” Grand Piano. Il TFF scalda i motori…

Forse non ci crederete, ma un po’ ce l’aspettavamo. Non diciamo che pensavamo sarebbe stato il film di chiusura, ovviamente, ma ci attendevamo di trovarlo nel cartellone del 31. Torino Film Festival da qualche parte. Così è: l’anteprima italiana di Grand Piano si terrà proprio l’ultimo giorno del TFF.

Un mesetto fa avevamo parlato del film riportando le parole con cui Indiewire l’ha descritto: ovvero “il miglior film che Brian De Palma non ha mai fatto”. Diciamo che solo un biglietto da visita del genere ci ha subito “comprati”. Poi abbiamo scoperto assieme a voi la trama e il trailer, e già non stavamo più nella pelle.

Del resto la cornice del Torino Film Festival è perfetta per Grand Piano. Da una parte ci riporta Elijah Wood in un altro film di genere non hollywoodiano dopo Maniac, presentato proprio un anno fa al TFF. La pellicola poi è scritta da Damien Chazelle, vincitore del Premio speciale della Giuria nel 2009 con Guy and Madeline on a Park Bench.

Opera terza del catalano Eugenio Mira, Grand Piano vede Wood nei panni di un pianista che si trova a dover salvare la sua carriera, la moglie e la sua stessa vita. Dopo aver fatto una figura che mai si scorderà suonando su un palco un brano di un suo mentore, Tom Selznick è pronto ad affrontare le sue fobie e tornare a suonare in pubblico. Non lo fa da cinque anni. Ma appena sale sul palco, già nervoso per il teatro affollato, si rende conto che sullo spartito sono scritte delle minacce: se non suonerà perfettamente senza sbagliare neanche una nota, lui e la moglie Emma saranno uccisi da un cecchino (John Cusack) che comunica con Tom attraverso un auricolare.

Il TFF ha annunciato che in programma ci sarà pure Big Bad Wolves, il thriller israeliano diretto da Aharon Keshales e Navot Papushado (premiati a Sitges come migliori registi). Tra assassinii e vendette, Big Bad Wolves ha fatto impazzire Quentin Tarantino che, dopo averlo visto, ha corretto la sua Top 10 del 2013 dicendo che è questo il suo film preferito dell’anno.

Grand Piano chiuderà il 31. Torino Film Festival il 30 novembre al Multisala Reposi alle ore 21:30 alla presenza del regista.

Last Vegas è il film d’apertura


16 ottobre 2013 – È stato appena ufficializzato, ma era già chiaro anche poco prima quale sarebbe stato il film d’apertura del 31. Torino Film Festival. Il quale, sulla pagina Facebook ufficiale, aveva iniziato a scaldare il pubblico a suon di indizi prima dell’annuncio:

Un regista di grandi successi e quattro attori che hanno fatto la storia del cinema. Non è italiano, si svolge nella città del peccato e noi non vediamo l’ora di vederlo… Capito?

Insomma: tutto portava a Last Vegas, e così è. Il film, che aprirà il TFF il 22 novembre all’Auditorium del Lingotto, è stato subito descritto come una specie di Una notte da leoni “senile”, ma forse c’è da aspettarsi qualcosina di più. Il cast, poi, è quel che già conosciamo, formato da 4 premi Oscar del calibro di Michael Douglas, Robert De Niro, Morgan Freeman e Kevin Kline.

I quattro veterani vestono i panni di quattro vecchi amici che decidono di organizzare un addio al celibato a Las Vegas per l’unico di loro che è rimasto single (Douglas). Questa la sinossi:

Billy (il Premio Oscar Michael Douglas), Paddy (il Premio Oscar Robert De Niro), Archie (il Premio Oscar Morgan Freeman) e Sam (il premio Oscar Kevin Kline) sono migliori amici fin dall’infanzia. Così quando Billy, scapolo impenitente del gruppo, fa la proposta di matrimonio alla sua fidanzata trenta e qualcosa, i quattro partono alla volta di Las Vegas con un piano per smettere di pensare alla loro età e rivivere i loro giorni di gloria. Tuttavia al loro arrivo, i quattro si rendono conto rapidamente che i decenni trascorsi hanno trasformato Sin City e messo alla prova la loro amicizia in modi che non avrebbero mai immaginato.

A dirigere il tutto troviamo Jon Turtletaub (presente alla serata d’apertura), regista sì di grandi successi (vedi i due capitoli de Il mistero dei templari), ma non esattamente garanzia di qualità. Eppure a questo punto siamo decisamente molto curiosi. Dopotutto l’anno scorso il TFF aveva cominciato bene con un’altra comedy con protagonisti non proprio giovanissimi (Quartet), e chissà che pure quest’anno si parta bene.

Last Vegas uscirà negli States il 1 novembre 2013 ed ha già una distribuzione in Italia: qui il trailer italiano.