Ant-Man: Adam McKay ha detto di NO

La Marvel va di fretta. C’è da trovare un sostituto di Edgar Wright per Ant-Man ma Adam McKay ha rifiutato l’incarico

Se ieri sembrava quasi fatta, ecco oggi arrivare la doccia fredda. Adam McKay avrebbe infatti detto di no alle avances Marvel per Ant-Man, rifiutando la regia abbandonata in fretta e furia da Edgar Wright. Per la major si stringono opzioni e tempi, vista l’uscita in sala datata estate del 2015.

Con Ruben Fleischer ad un passo da Ghostbusters 3, sarebbe di fatto rimasto il solo Rawson Marshall Thurber in ballo. Nel suo passato lo scult Dodgeball (167 milioni di dollari incassati nel 2004) e la sorpresa del 2013 Come ti spaccio la Famiglia, arrivato ai 270 milioni worldwide. Che sia proprio lui l’incaricato a portare Ant-Man sul grande schermo?

Ant-Man: Adam McKay nuovo regista?

La notizia choc dell’abbandono ad Ant-Man da parte di Edgar Wright continua a fare rumore. Quando tutto sembrava pronto per il via alle riprese e con un’uscita in sala datata 17 luglio 2015, il regista inglese ha sbattuto la porta per imprecisate divergenze con i capoccioni Marvel, che si sono ovviamente messi subito al lavoro per trovare a tempo di record un degno sostituto. E l’avrebbero scovato.

Adam McKay (Anchorman, Step Brothers, The Other Guys), Rawson Marshall Thurber (Dodgeball, We’re the Millers) e Ruben Fleischer (Zombieland, Gangster Squad) erano i 3 registi in lizza per l’ambito posto, con il primo che a detta di Ain’t It Cool News avrebbe ingranato la marcia. McKay avrebbe ricevuto un’offerta ufficiale da parte della Marvel, che attende a questo punto un rapido e definitivo assenso.

Cosa da non sottovalutare, McKay ha di fatto ‘lanciato’ Paul Rudd in Anchorman, con l’attore che avrebbe quindi dato tutto il proprio assenso alla new entry dietro la macchina da presa. A completare il cast Michael Douglas, Evangeline Lilly, Patrick Wilson e Corey Stoll. Se Rudd sarà proprio Scott Lang / Ant-Man, Douglas sarà il biochimico Hank Pym, brillante scienziato riuscito ad inventare un siero miniaturizzante in grado di ridurlo alle dimensioni di una formica. Oltre al siero, e all’immancabile antidoto, l’uomo crea un elmetto che consente la comunicazione con le formiche e una tuta in grado di proteggerlo dalle radiazioni. A rubargli siero e tuta Scott Lang, nel tentativo di salvare la dottoressa Erica Sondheim, unica persona al mondo in grado di salvare sua figlia, in fin di vita, dalle grinfie di un boss della Cross Technological Enterprises che l’aveva rapita.

Nel passato di McKay non solo i due Anchorman ma anche Ricky Bobby – La storia di un uomo che sapeva contare fino a uno, Fratellastri a 40 anni e Poliziotti di Riserva.
Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Marvel

Tutto su Film Marvel →