• Film

Comic-Con 2014: il panel di Crimson Peak e video della “Gothic Gallery”

“Crimson Peak” al Comic-Con 2014 – Resoconto del panel con il regista Guillermo del Toro,

Il regista Guillermo del Toro è uno dei più amati protagonisti del Comic-Con, film come Hellboy e Pacific Rim hanno mandato in visibilio i fan della convention e oltretutto lui è un “nerd” di proporzioni galattiche con una passione sconfinata per i film e i mostri.

Quest’anno però Del Toro si presenta al Comic-Con con un film molto particolare, trattasi di Crimson Peak un racconto gotico che miscela romanticismo, horror e ghost-story e che vede protagonisti Mia Wasikowska, Jessica Chastain, Tom Hiddleston e Charlie Hunnam.

Del Toro mira a fondere il tono dark dei suoi film in lingua spagnola (Il labirinto del Fauno, La spina del diavolo) con il prolifico filone dei film con “case infestate”.

Durante il Comic-Con del Toro ha colto l’occasione per fare un sondaggio non ufficiale chiedendo al pubblico se fosse interessato a veder realizzati Hellboy 3 e Alle montagne della follia.

Punti salienti del panel

Per il suo ritorno al genere horror Del Toro ha detto che voleva fare un film che fondesse le due facce della sua sensibilità di regista: i suoi grandi, divertenti film in lingua inglese e i suoi piccoli film “artigianali” in lingua spagnola.

Del Toro inizialmente voleva solo produrre Crimson Peak, ma quando lo studio gli ha detto che avrebbe potuto realizzarlo violento, vietato ai minori ed avere un completo controllo creativo, ha colto al volo l’occasione per dirigerlo.

Parlando diTom Hiddleston, Del Toro dice che l’attore è riiuscito a oltrepassare la barriera che permette ad un regista di avere solo due tipi di persone: stronzi di bell’aspetto o meno belli e gentili. Del Toro ha promesso che porterà Hiddleston al panel di Crimson Peak del prossimo anno.

Del Toro ha trascorso quasi un anno nella progettazione della casa.

L’obiettivo del regista era quello di creare una grande storia adulta per una protagonista femminile. Voleva vederla oltre l’arco tradizionale di “trovare un fidanzato, ecc“.

In linea con il romanticismo gotico, nel film c’è un aspetto thriller, un aspetto romantico, momenti belli e momenti davvero brutali.

Il film include dei fantasmi, ma anche, “cose che fanno più paura dei fantasmi“.

A Del Toro non è stato dato il tempo per interagire con il pubblico del panel, ma con i dirigenti di Universal e Legendary nel backstage il regista ha preso l’iniziativa e a posto al pubblico due domande chiedendo al pubblico di rispondere con applausi: 1. Hellboy 3? e 2. Alle montagne della follia? La reazione dei fan a Hellboy 3 è stata prevedibilmente enorme, ma anche la passione di Del Toro per il progetto Alle montagne della follia ha ottenuto una notevole quantità di applausi. Più tardi Thomas Tull, amministratore delegato di Legendary, ha dichiarato: “Per quei film Guillermo ne riparleremo dopo Pacific Rim 2“.

Il filmato

Legendary Pictures Preview And Panel - Comic-Con International 2014

Il filmato portato al panel si apre con una lenta panoramica su parti della casa mentre il personaggio di Hiddleston recita un monologo minaccioso per la casa stessa dicendo che “a volte le vecchie case  come questa cominciano a vivere e respirare“.

Il resto del filmato si inoltre nell’enorme set della casa che è stupefacente e si concentra su alcuni degli aspetti più drammatici, romantici e spaventosi del film. Costumi e scenografie sono di sontuoso stampo vittoriano e Del Toro sembra aver positivamente centrato il tono da romanticismo gotico.

Il film è a tinte horror e intriso di sangue. L’atmosfera è incredibilmente tesa e a quanto riporta la fonte il teaser e la casa trasudano letteralmente terrore. Il logo del film di color sangue cremisi campeggia alla fine del filmato con un breve scorcio di una mano fantasma e la promessa che le creature di Del Toro saranno diverse da qualsiasi cosa abbiamo mai visto.

Se volete approfondire in apertura di articolo trovate un filmato ufficialle con il tour nella “Gothic Gallery” allestita da Del Toro al Comic-Con con oggetti di scena del film, mentre vi ricordiamo che è anche disponibile uno speciale sul film con anticipazioni e curiosità.

Fonte | Collider

Comic-Con 2014 il panel di Crimson Peak e video della Gothic Gallery (3)

I Video di Cineblog