• Film

Dal 20 aprile al cinema

Svalvolati on the road!? No ma dico io… ne vogliamo parlare? Ma come si fa ad andare in biglietteria e chiedere un biglietto per Svalvolati on the road? Ma i distributori italiani pensano anche un po’ al nostro personale imbarazzo? Almeno alla fine The good shepard ha scampato l’inutile traduzione, L’ombra del potere, che è

Svalvolati on the road!? No ma dico io… ne vogliamo parlare? Ma come si fa ad andare in biglietteria e chiedere un biglietto per Svalvolati on the road? Ma i distributori italiani pensano anche un po’ al nostro personale imbarazzo?
Almeno alla fine The good shepard ha scampato l’inutile traduzione, L’ombra del potere, che è diventato un sottotitolo. E dopotutto I racconti di Terramare ci sta tutto.
Il nostro dottore vi consiglia Mio fratello è figlio unico, io alla cieca vi invito ad andare a vedere Sunshine. Che, anche se fosse brutto, c’è Cillian Murphy e siamo contenti comunque.

Ecco gli otto film in uscita oggi nelle sale.

Mio fratello è figlio unico: è la storia di due fratelli assolutamente diversi l’uno dall’altro che crescono nell’Italia degli anni ’60 e ’70. Ognuno ha idee diverse della vita e nella politica (uno fascista e uno comunista) ma continuano, sempre, a volersi bene. A Cannes 60 nella sezione Un Certain Regard, con Riccardo Scamarcio, Elio Germano, Angela Finocchiaro e Luca Zingaretti. Qui la nostra recensione.

Il mio paese: da nord a sud, tra l’agricoltura e la tecnologia, tra l’immigrazione cinese e la crisi economica. Uno spaccato dell’Italia di oggi, un documentario firmato Daniele Vicari. Presentato a Venezia 63 fra gli Eventi Speciali.

The good shepherd – L’ombra del potere: la storia della CIA, dalla sua fondazione nel 1947, vista attraverso gli occhi di un agente, Edward Wilson, il cui matrimonio è stato distrutto dallo stress e dalle difficoltà del lavoro. Presentato a Berlino 57, è la seconda regia di Robert De Niro, che ha con sè un cast stellare: Matt Damon, Angelina Jolie, Alec Baldwin, Tammy Blanchard, Billy Cudrup, William Hurt, Timothy Hutton, Joe Pesci. Oltre ovviamente a sè stesso.

Il piacere e l’amore: Isa è una produttrice televisiva, e Bahar è un professore universitario. Il loro matrimonio è in crisi. Ed invece di migliorare, la situazione peggiora sempre di più, da quando lui si consola fra le braccia dell’amante e lei cade in depressione… Fischiato e applaudito a Cannes 59, arriva in Italia il nuovo film del regista turco Nuri Bilge Ceylan.

I racconti di Terramare: il giovane Ged, destinato a diventare un grande arcimago grazie ai suoi poteri, viaggia assieme al principe Arren per salvare l’Arcipelago degli uomini, sempre più in pericolo. Imperversa la siccità, compaiono draghi, muoiono le pecore senza spiegazione: i protagonisti dovranno affrontare un malvagio e misterioso stregone, ambiguo e cattivissimo, per riportare il tutto alla normalità. Il nuovo film dello Studio Ghibli, diretto da Goro Miyazaki e in concorso a Venezia 63: non è stato accolto benissimo. Qui la nostra recensione.

Shooter: è la storia di un cecchino oramai in pensione, talmente bravo da essere contattato per sventare un attacco al presidente degli Stati Uniti. Ma l’uomo verrà incastrato, e dovrà fare tutto da solo per riuscire a scagionarsi. Diretto da Antoine Fuqua, un action thriller con Mark Wahlberg.

Sunshine: e se il Sole incominciasse a perdere tutta la sua energia? Immaginate le conseguenze. Quella ovviamente che salta subito alla mente è la fine della primaria fonte di energia per la Terra. Gli uomini rischierebbero l’estinzione, tutto finirebbe da un momento all’altro. Ma c’è chi viaggia su una navicella spaziale e può ancora dare una speranza… Il nuovo attesissimo film di Danny Boyle, che ritorna a lavorare col bravissimo Cillian Murphy dopo 28 giorni dopo.

Svalvolati on the road: è la storia del week-end on the road di quattro amici. Stanchi della routine di città decidono di prendere le loro moto e di partire per un viaggio avventuroso. Tutto va bene fino a quando incontrano una vera banda di motociclisti: Del Fuegos… Una (speriamo) divertente commedia con un cast niente male: Tim Allen, John Travolta, Martin Lawrence, William H. Macy e Ray Liotta.

I Video di Cineblog