E' Nata una Stella, Lady Gaga per Bradley Cooper

Lady Gaga punta agli Oscar con E' Nata una Stella.

NEW YORK, NY - MAY 02:  Lady Gaga attends the 'Manus x Machina: Fashion In An Age Of Technology' Costume Institute Gala at Metropolitan Museum of Art on May 2, 2016 in New York City.  (Photo by Dimitrios Kambouris/Getty Images)

Dopo le versioni del 1937, del 1954 e del 1976, Hollywood torna a rifare E' Nata una Stella, già di suo simil remake di A che prezzo Hollywood? di George Cukor. Perso per strada Clint Eastwood, anni fa legato al progetto insieme a Beyonce, poi rimasta incinta e 'colpevole' del naufragio produttivo, il film Warner segnerà il debutto alla regia di Bradley Cooper, pronto a produrlo con la sua Joint Effort insieme a Todd Phillips.

Ebbene negli abiti della protagonista Esther Blodgett detta Vicky Lester, in passato interpretata da Janet Gaynor, Judy Garland e Barbra Streisand, ci sarà Lady Gaga. Deadline, che aveva per primo dato la notizia nel mese di maggio, l'ha oggi confermata, parlando di trattative arrivate ad un passo dalla loro conclusione. La popstar avrebbe convinto i dirigenti Warner e in particolar modo Cooper, scettico nei confronti di Beyonce e invece molto colpito dalla Germanotta, con cui sarebbe nata un'enorme affinità.

La partecipazione di Lady Gaga, Golden Globe grazie ad American Horror Story e ad inizio anno arrivata ad un passo dall'Oscar per la miglior canzone, sarebbe un gran colpo mediatico. La cantante si occuperebbe, ovviamente, anche della colonna sonora e dell'immancabile traccia inedita. Budget da 30 milioni di dollari per Bradley, con una via alle riprese che potrebbe prender vita ad inizio 2017. Nel frattempo Gaga dovrebbe partecipare anche alla nuova stagione di American Horror Story.

Fonte: Deadline

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail