Disney e Lucasfilm: che futuro per Star Wars e Indiana Jones?

Dopo averci dormito su, abbiamo metabolizzato a dovere l'acquisizione di Lucasfilm da parte di Disney. Sperando che l'abbiate fatto anche voi, vogliamo andare oltre immaginando quale possa essere il futuro di marchi come Star Wars e Indiana Jones, passati come dicevamo ieri alla corte di Topolino insieme a LucasArts, Industrial Light & Magic e Skywalker Sound.

Partiamo dalle cose che già sappiamo, ricordando cioè che Star Wars: Episode VII (o come si chiamerà alla fine) arriverà nel 2015, seguito dagli episodi VIII e IX a distanza di due-tre anni: nella migliore delle ipotesi quindi si tratterà di 2017 e 2019. Del futuro della serie ha parlato George Lucas in persona, anche attraverso il video che vedete qui sopra in cui compare anche Kathleen Kennedy: la produttrice diventerà ora Presidente di Lucasfilm, riportando direttamente al Presidente di Disney Studios, Alan Horn.

Quello che non sappiamo invece, è a chi Disney vorrà affidare l'onere e l'onore di lavorare a Star Wars: Episode VII e ai suoi sequel, sia per quanto riguarda il regista che naturalmente il cast. E qui si può letteralmente scatenare il toto-nomi, dal quale vogliamo tirare fuori quelli che ci sembrano i più plausibili. Il primo, che abbiamo scelto anche come favorito, è Brad Bird: già più volte al lavoro con l'animazione Disney, ha dimostrato di sapersela cavare egregiamente anche col live-action grazie a Mission: Impossible – Protocollo Fantasma. Probabilmente tanto perfetto da esserlo anche troppo, lasciandoci quindi immaginare altre strade percorribili da Disney. Le trovate dopo il break.

Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015
Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015
Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015
Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015

Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015
Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015
Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015
Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015
Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015
Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015

Il secondo della nostra lista, per motivi simili a quelli di Bird, è Jon Favreau: dopo aver dato letteralmente il via alla riscossa del nuovo ciclo di film Marvel (posseduta da Disney) con Iron Man 1 e 2, ha anche prodotto The Avengers. Il mezzo passo falso di Cowboys & Aliens (dove tra l'altro c'era Harrison Ford: la chiameremo coincindenza?) non sembra poter preoccupare e per lui non ci sono progetti in atto a lunga scadenza, che potrebbero quindi impedirgli di prendere l'impegno di portare Star Wars al cinema nel 2015.

Come terzo della lista non può mancare J.J. Abrams. Dopo aver ridato vigore a Star Trek e allo stesso Mission: Impossible, il creatore di Lost potrebbe essere una scelta per molti piuttosto ovvia, anche grazie alla sua esperienza insieme a Steven Spielberg, da sempre uno dei favoriti di Lucas in persona. Altri nomi più o meno fantasiosi da inserire dalla lista potrebbero essere quelli di Guillermo del Toro, Peter Jackson (una volta archiviato lo Hobbit) e David Fincher, mentre vista l'intenzione di Lucas di tramandare Star Wars a una nuova generazione ci sembra improbabile il nome dello stesso Steven Spielberg. Avete altri registi da suggerire? Ditecelo nei commenti!

Difficile a questo punto immaginare la storia della nuova trilogia di Guerre Stellari: al centro dei sei film usciti finora c'è stata la figura di Anakyn Skywalker/Darth Vader, che per ovvi motivi dovrà essere abbandonata (anche se tutto è possibile nella galassia lontana lontana). Motivi confortati anche dalle affermazioni di George Lucas, secondo il quale ci sarebbero ancora altre storie da raccontare nell'universo di Star Wars, pur conservando magari un filone con la famiglia Skywalker. Per scrivere il tutto, a noi piacerebbe Frank Darabont: e a voi?

Aprendo una parentesi dedicata a Spielberg, il regista potrebbe però tornare all'opera con Indiana Jones, altro marchio acquisito da Disney nell'operazione che difficilmente resterà a tacere. Al momento, sia Lucasfilm che l'acquirente hanno fatto sapere di avere la loro attenzione dedicata a Star Wars, ma crediamo che relativamente a breve arriveranno novità anche sull'archeologo più famoso del mondo. La presenza di Disney al comando di tutto vorrà probabilmente significare anche l'arrivo di nuovo merchandising dedicato a Star Wars, materia in cui in realtà lo stesso Lucas non era uno sprovveduto: da prodotti di consumo a parchi a tema, passando naturalmente per il mondo dei videogiochi grazie all'inclusione di Lucasarts nell'accordo. Nel frattempo, comunque, ci lasciamo con questa immagine (a voi i commenti):

Disney compra Lucasfilm: Star Wars 7 arriverà nel 2015

  • shares
  • Mail