Joker vola oltre il miliardo di dollari d'incasso

Joker ha generato più utili al box office di Avengers: Endgame.

Ciò che sembrava impensabile, fino a pochi mesi fa, è diventato realtà. Joker ha abbatterà tra oggi e domani il muro del miliardo di dollari d'incassi worldwide (il totale fino al 13 novembre è pari a 994,462,180 dollari). Mai un film R-Rated era riuscito in simile impresa. Si tratta del settimo film miliardario di questo 2019. Mai ce n'erano stati tanti. 5 (e mezzo) sono Disney, considerando anche Spider-Man: Far from Home (Sony co-prodotto Marvel). Per la DC Comics è il 2° titolo miliardario di sempre, dopo i 1,148,161,807 dollari incassati un anno fa da Aquaman. Gli ultimi due Batman di Nolan, entrambi miliardari, non rientrano infatti nel DC Extended Universe.

Costato appena 55 milioni di dollari, Joker è anche diventato il cinecomic dai maggiori profitti. Avengers: Endgame, dall'alto dei suoi 2,797,800,564 dollari (maggior incasso di sempre, inflazione esclusa), è infatti costato alla Disney circa 500 milioni (budget + spese di lancio), senza considerare le ricche percentuali sugli incassi per i suoi tantissimi protagonisti e ovviamente la metà dell'incasso totale, che rimane in mano agli esercenti.

Leone d'Oro all'ultima Mostra del Cinema di Venezia, Joker è invece costato poco o nulla, se paragonato a quasi tutti gli altri film di genere usciti negli ultimi anni. Ecco perché Warner e Todd Phillips starebbero seriamente pensando ad un clamoroso sequel, fino a fine agosto semplicemente inimmaginabile. Con l'arrivo del Joker sono così diventati 44 i film miliardari. Casualmente, ha impiegato 44 giorni per riuscirci. In Italia il film ha incassato fino ad oggi 28.336.952 euro, con 4.044.546 spettatori paganti, diventando il 15esimo incasso di tutti i tempi, tra Chiedimi se sono felice e Natale sul Nilo. Ad un passo i 28.966.009 euro del dodicesimo Bohemian Rhapsody.

  • shares
  • Mail