• Film

Blake Lively debutta alla regia con Seconds, The Nun 2 ha trovato un regista

Blake Lively debutta alla regia adattando un fumetto dell’autore di Scott Pilgrim Vs. The World, l’horror The Nun 2 ha trovato un regista.

Blake Lively farà il suo debutto alla regia portando al cinema la graphic novel Seconds di Bryan Lee O’Malley, lo stesso autore di Scott Pilgrim. il sito Deadline riporta che bordo c’è anche Edgar Wright (Ultima notte a Soho), il regista che ha diretto l’adattamento cinematografico di Scott Pilgrim Vs. The World sta scrivendo la sceneggiatura ed anche produttore del progetto.

La storia è incentrata su Katie Clay, “che riceve il potere di correggere i suoi errori passati scrivendoli su un taccuino, mangiando un fungo e addormentandosi. In seguito Clay diventa troppo ansiosa di aggiustare ogni piccolo aspetto della sua vita e in poco tempo la sua ritrovata capacità inizia a creare problemi sempre nuovi che minacciano non solo di portarla sempre più lontano dalla vita che aveva inizialmente, ma anche dal tessuto stesso del tempo e dello spazio”.

Edgar Wright è anche designato alla regia di The Running Man, un nuovo adattamento del racconto “L’uomo in fuga” di Stephen King, già adattato nel 1987 nel film L’implacabile con Arnold Schwarzenegger. Blake Lively ha firmato per altri tre progetti: reciterà con Lin-Manuel Miranda, Richard Gere e Diane Keaton nel romantico The Making Of, su una coppia di registi sposati da tempo che hanno scelto attori iperemotivi per interpretare loro stessi da giovani nella storia del loro grande amore. Sfortunatamente, quando iniziano le riprese, il loro favoloso matrimonio si sta disfacendo. Lively sarà anche protagonista del thriller fantascientifico Proxy, nei panni di una donna che si risveglia miracolosamente dopo un trauma medico scoprendo che la sua coscienza è stata incorporata in un corpo biosintetico, e del giallo The Husband’s Secret sulla vite di tre donne che crollano tutte dopo che una di loro scopre una lettera segreta scritta da suo marito.

Katie fa la chef: da qualche anno dirige la cucina di un ristorantino chiamato Seconds, ma lavora duro per aprire un locale tutto suo in un vecchio edificio lungo il fiume, nel quale ripone tutte le proprie speranze di successo. Tra lo stress, le preoccupazioni, la mancanza di soldi e un ex fidanzato che le ha spezzato il cuore, la sua non sembra proprio essere la vita che ha sempre sognato: ha 29 anni e la sensazione di non avere più il controllo su niente. Ma grazie all’incontro sovrannaturale con il curioso “spirito della casa” di Seconds Katie scopre un modo inaspettato di “correggere” il passato e rimediare ai propri errori. Una scappatoia fin troppo facile, che metterà a rischio la sua stessa esistenza e quella di tutto il mondo da lei conosciuto.

La graphic novel “Seconds” è disponibile in italiano su Amazon.

The Nun 2, il sequel del “Conjuring Universe” incentrato sulla demoniaca suora Valek ha finalmente un nuovo regista designato, quindi Corin Hardy, regista dell’originale non tornerà per il sequel. Il sito Bloody Dsgusting riporta che sarà Michael Chaves, già regista del deludente La Llorona – Le lacrime del male e del più recente The Conjuring – Per ordine del diavolo, un nuovo caso dei coniugi Ed e Lorraine Warren basato su una storia vera.

Il franchise “Conjuring” con otto film ha incassato 2,1 miliardi di dollari contro un budget complessivo di 178 milioni, numeri che hanno reso Conjuring il secondo franchise horror con il maggior incasso di sempre subito dopo Godzilla (2,5 miliardi), in realtà i film di Godzilla sono 36 e l’iconico mostro nipponico andrebbe inserito tra i franchise di fantascienza più che horror.

The Nun 2 è stato annunciato per la prima volta nel 2019, quando il produttore Peter Safran ha detto che un sequel era inevitabile, visti i 365 milioni d’incasso contro i 22 di budget non si può che essere d’accordo. Akela Cooper (Malignant, Hell Fest). “The Nun 2” è stato ufficialmente confermato come il prossimo film del franchise “Conjuring” nel panel di Warner Bros. al CinemaCon di Las Vegas.

Per quanto riguarda altri spin-off in sviluppo, Nel maggio 2017, Safran ha affermato che il personaggio de L’uomo storto era stato preso in considerazione dallo studio per un lungometraggio. Nel giugno dello stesso anno, un film spin-off intitolato The Crooked Man, con il personaggio omonimo di The Conjuring 2, è stato annunciato in fase di sviluppo con Mike Van Waes designato alla sceneggiatura basata su un trattamento della trama del regista James Wan (L’evocazione – The Conjuring). Wan e Safran avrebbero dovuto produrre il progetto. Wan in seguito hya dichiarato che “The Crooked Man” era nelle prime fasi di sviluppo e che l’intento del film era quello di sviluppare un sottogenere di film horror “in stile fiaba dark”. In seguito il successo del personaggio di Valek ha spinto lo studio ad accelerare lo sviluppo di The Nun, con “The Crooked Man” che è passato in secondo piano.