• Film

César 2022, vincitori: Illusioni perdute miglior Film, Leos Carax miglior Regista

Annunciati i premiati ai César 2022, svetta Illusioni Perdute che si aggiudica 7 premi su 15 nomination incluso miglio film dell’anno.

Annunciati i premiati ai César 2022, svetta Illusioni Perdute che si aggiudica 7 premi su 15 nomination, vincendo la massima categoria come Miglior Film, ma mancando il premio a Xavier Giannoli come miglior regista, categoria andata a Leos Carax per il suo lavoro nel film Annette che colleziona un totale di 5 César.

Le categorie dedicate alla recitazione vedono premiata Valérie Lemercier, per il ruolo di protagonista in Aline – La voce dell’amore, film ispirato alla vita di Céline Dion. Resta purtroppo a bocca asciutta Bac Nord campione d’incassi patria, il muscolare poliziesco di Cédric Jimenez non centra nessuna delle sue 7 nomination.

La categoria Miglior film straniero se l’aggiudica The Father – Nulla è come sembra dell’esordiente Florian Zeller con un intenso Anthony Hopkins che per il ruolo si aggiudicato un Oscar per il Miglior attore protagonista.

Il regista Xavier Dolan ha reso omaggio al compianto Gaspard Ulliel, morto tragicamente lo scorso gennaio. Ulliel aveva vinto un César come miglior attore nel 2016 per È solo la fine del mondo, che Dolan ha diretto e scritto. Parlando sotto forma di lettera alla madre di Ulliel, Dolan ha detto: “Avevo già scritto per Gaspard, a Gaspard, ma mai per Gaspard. Il giorno della sua morte, ho cercato la sua compagnia rivedendo alcuni dei suoi film…La sua carriera si mostra attraverso tutti i ruoli che gli sono sopravvissuti. Abbiamo ancora il suo talento e nessuno può portarlo via…È un mondo intero che ha pianto per Gaspard, è un mondo intero che lo piange ancora”.

La guerra in Ucraina ha visto Cate Blanchett, insignita del César alla carriera, dichiarare sul palco “è difficile pensare ad altre cose oltre a ciò che sta accadendo in Ucraina”, dopo aver accettato il premio da Isabelle Huppert.

A seguire trovate la lista completa con tutti i premiati ai “César 2022”.

MIGLIOR FILM

Illusioni Perdute

MIGLIOR REGISTA

Leos Carax, Annette

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

Valérie Lemercier, Aline

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Benoit Magimel, De Son Vivant

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

Le Sommet Des Dieux di Patrick Imbert

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE

Folie Douce, Folie Dur di Marine Laclotte

MIGLIOR COLONNA SONORA

Ron Male, Russell Mael – Annette

MIGLIOR SONORO

Erwan Kerzanet, Katia Boutin, Maxence Dussère, Paul Heymans, Thomas Gauder – Annette

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Xavier Giannoli, Jacques Fieschi – Illusioni perdute

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

Arthur Harari, Vincent Poymiro – Onoda, 10,000 Nuits Dans La Jungle

MIGLIOR FOTOGRAFIA

Christophe Beaucarne, Illusioni Perdute

MIGLIOR MONTAGGIO

Nelly Quettier, Annette

MIGLIOR FILM STRANIERO

The Father, diretto da Florian Zeller

MIGLIOR DOCUMENTARIO

La Panthère Des Neiges, diretto da Marie Amiguet, Vincent Munier

MIGLIOR CORTO DOCUMENTARIO

Maalbeek, diretto da Ismaël Joffroy Chandoutis

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Vincent Lacoste, Illusioni perdute

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Aissatou Dialla Sagna, La Fracture

MIGLIOR OPERA PRIMA

Les Magnétiques, diretto da Vincent Maël Cardona

MIGLIORI SCENOGRAFIA

Riton Dupire-Clémént, Illusioni Perdute

MIGLIORI COSTUMI

Pierre-Jean Laroque, Illusioni Perdute

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

Les Mauvais Garçons, diretto da Elie Girard

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI

Guillaume Pondard, Annette

MIGLIOR ATTORE ESORDIENTE

Benjamin Voisin, Illusioni Perdute

MIGLIOR ATTRICE ESORDIENTE

Anamaria Vartolomei, La scelta di Anne

Fonte: Variety