• Film

Chloe Zhao alla regia di una futuristica versione western di Dracula

Chloe Zhao regista di Nomadland e Eternals dirigerà un versione futuristica, fantascientifica e western del Dracula di Bram Stoker.

Chloe Zhao, regista dell’acclamato e pluripremiato Nomadland e del film Marvel Eternals è stata designata alla regia di una futuristica versione western del classico Dracula di Bram Stoker.

Il sito The Hollywood Reporter riferisce che il “Dracula” di Zhao, recentemente nominata al Golden Globe per la regia e la sceneggiatura di “Nomadland”, farà parte del progetto per rinnovare i classici mostri di Universal, nuovo progetto nato dalle ceneri del defunto “Dark Universe” che è stato riavviato in collaborazione con Blumhouse Pictures con l’acclamato remake L’uomo invisibile di Leigh Whannell, che è anche designato alla regia del remake Wolfman con Ryan Gosling.

Chloe Zhao che scriverà, dirigerà e produrrà il progetto per la Universal ha descritto il suo Dracula come un “western originale, futuristico e fantascientifico” e parlando della figura del vampiro ha detto: “Sono sempre stata affascinata dai vampiri e dal concetto dell’Altro che incarnano”.

Oltre al “Wolfman” con Ryan Gosling in sviluppo per il riavviato Dark Universe ci sono anche un film sul Renfield di Dracula diretto dal Dexter Fletcher (Rocketman), il Dark Army di Paul Feig, un remake de La donna invisibile sviluppato da Elizabeth Banks descritto come “Thelma & Louise incontra American Psycho” e James Wan sta sviluppando un thriller con sfumature da Ammazzavampiri e Disturbia in cui un ragazzo scopre che il suo vicino di casa sta costruendo un mostro nel seminterrato.

Il “Dracula” di Bram Stoker è stato adattato, rivisitato, aggiornato e parodiato, la versione più popolare è senza dubbio il fedele adattamento anni novanta di Francis Ford Coppola con Gary Oldman, Anthony Hopkins e Keanu Reeves mentre quella più recente è la miniserie tv britannica, dai creatori della serie tv Sherlock, con protagonista Claes Bang. Da segnalare in sviluppo anche un reboot di Dracula ad opera della regista Karyn Kusama che promette una versione mai vista prima e lo spin-off The Last Voyage of the Demeter che ha visto il recente casting dell’attore Corey Hawkins.