• Film

Fast & Furious 10: Justin Lin sostituito in corsa da Louis Leterrier

Justin Lin abbandona Fast & Furiosu 10 a riprese in corso, Universal lo rimpiazza con Louis Leterrier di The Transporter e L’incredibile Hulk.

Fast & Furious 10 ha un nuovo regista dopo che Justin Lin è uscito dal progetto pochi giorni dopo l’inizio delle riprese. Lin ha debuttato nel franchise dirigendo lo spin-off nipponico The Fast and the Furious: Tokyo Drift, seguito da Fast & Furious – Solo parti originali, capitolo che ha rilanciato il franchise e i successivi Fast & Furious 5 e 6, per poi tornare al timone del recente Fast & Furious 9 – The Fast Saga. Universal per rimpiazzare Lin ha reclutato Louis Leterrier, all’attivo per lui l’originale The Transporter con Jason Statham, L’incredibile Hulk con Edward Norton, il remake Scontro tra titani e il thriller con rapina e illusionisti Now You See Me – I maghi del crimine.

Vin Diesel che riprende i panni di Dominic Toretto aveva annunciato ufficialmente a fine aprile che le riprese erano in corso. Deadline ha riportato che Lin,  ha lasciato la produzione solo pochi giorni dopo l’inizio delle riprese a causa della consuete e diplomatiche “differenze creative”. Lin che è rimasto a bordo di Fast & Furious 10 come produttore, dopo l’abbandono ha condiviso una dichiarazione su Twitter:

Con il supporto della Universal, ho preso la difficile decisione di fare un passo indietro come regista di FAST X, pur rimanendo con il progetto come produttore. In 10 anni e cinque film, siamo stati in grado di girare i migliori attori, le migliori scene di stunt i migliori inseguimenti in macchina. A livello personale, come figlio di immigrati asiatici, sono orgoglioso di aver contribuito a costruire il franchise più diversificato della storia del cinema. Sarò per sempre grato allo straordinario cast, troupe e studio per il loro supporto e per avermi accolto nella famiglia FAST.

Secondo Variety, la ricerca da parte della Universal di un nuovo regista per Fast X dopo la partenza di Lin sarebbe costata allo studio da un minimo di 600.000$ al giorno con picchi di 1 milione. Durante la ricerca del nuovo regista per ammortizzare un minimo di costi la seconda unità della produzione ha continuando a girare nel Regno Unito mentre la prima unità attendeva un nuovo regista.

Per quanto riguarda le motivazioni che avrebbero portato Lin a una scelta così drastica, il New York Daily News (via Screen Rant) ha riportato la voce che sarebbe Vin Diesel la causa dell’uscita dal regista da Fast & Furious. Una fonte anonima sostiene che il veterano del franchise sia diventato un problema.

Non ho mai visto niente del genere. Lin sta rinunciando a 10 o 20 milioni di dollari. Diesel si presenta tardi sul set. Non conosce le sue battute. E si presenta fuori forma.

Vin Diesel torna ancora una volta per guidare il cast di Fast 10 insieme ai colleghi veterani Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson, Ludacris, Jordana Brewster, Nathalie Emmanuel, Sung Kang e Charlize Theron, con Michael Rooker che riprende il ruolo di Buddy Hubbard da Fast & Furious 9. “Fast 10” segnerà anche il debutto nel franchise di Jason Momoa come nuovo antagonista del film insieme alla star di The Suicide Squad Daniela Melchior e Brie Larson in ruoli sconosciuti.

Fonte: Twitter