Stasera in tv: “Il diritto di opporsi” con Jamie Foxx su Canale 5

Canale 5 stasera propone Il diritto di opporsi,dramma del 2019 di Destin Daniel Cretton con Michael B. Jordan, Jamie Foxx, Brie Larson e Tim Blake Nelson.

Su Canale 5 Il diritto di opporsi, il dramma biografico a sfondo legale con Michael B. Jordan e i premi Oscar Jamie Foxx e Brie Larson (Room, Captain Marvel) che porta sul grande schermo una storia vera di giustizia e redenzione sullo sfondo della battaglia per i diritti civili.

Cast e personaggi

Michael B. Jordan: Bryan Stevenson
Jamie Foxx: Walter McMillian
Brie Larson: Eva Ansley
Tim Blake Nelson: Ralph Myers
Rafe Spall: Tommy Chapman
Rob Morgan: Herbert Richardson
O’Shea Jackson Jr.: Anthony Ray Hinton

Doppiatori italiani

Simone Crisari: Bryan Stevenson
Stefano Thermes: Walter McMillian
Gemma Donati: Eva Ansley
Antonio Palumbo: Ralph Myers
Gabriele Sabatini: Tommy Chapman
Paolo Marchese: Herbert Richardson
Gianluca Crisafi: Anthony Ray Hinton

Il diritto di opporsi – Trama e trailer

Una storia vera potente e ispiratrice, “Il diritto di opporsi” segue il giovane avvocato Bryan Stevenson (Jordan) e la sua storica battaglia per la giustizia. Dopo essersi laureato ad Harvard, Bryan avrebbe potuto scegliere fin da subito di svolgere dei lavori redditizi. Al contrario, si dirige in Alabama con l’intento di difendere persone condannate ingiustamente, con il sostegno dell’avvocatessa locale Eva Ansley (Larson). Uno dei suoi primi casi, nonché il più controverso, è quello di Walter McMillian (Foxx), che nel 1987 viene condannato a morte per il famoso omicidio di una ragazza di 18 anni, nonostante la preponderanza di prove che dimostrano la sua innocenza, e il fatto che l’unica testimonianza contro di lui sia quella di un criminale con un movente per mentire. Negli anni che seguono, Bryan si ritroverà in un labirinto di manovre legali e politiche, di razzismo palese e sfacciato, mentre combatte per Walter, e altri come lui, con le probabilità – e il sistema – contro.

Ognuno di noi è più della cosa peggiore che abbiamo mai fatto. Sono convinto che l’opposto della povertà non sia la ricchezza; l’opposto della povertà è la giustizia. Infine, sono arrivato a credere che la vera misura del nostro impegno per la giustizia, l’equità e l’uguaglianza non può essere misurato da come trattiamo i ricchi, i rispettati e i privilegiati tra noi. La vera misura del nostro carattere è nel come trattiamo i poveri, gli sfavoriti, gli accusati, i carcerati, e i condannati – Bryan Stevenson

Curiosità sul film

  • Il film è diretto da Destin Daniel Cretton (Il castello di vetro, Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli) da una sua sceneggiatura scritta con Andrew Lanham (The Kid) basata sul libro “Just Mercy” di Bryan Stevenson. Cretton e Lanham hanno collaborato anche per Il castello di vetro e Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli. Cretton è stato recentemente desigano alla regia del film Marvel Avengers: The Kang Dynasty (2025).
  • Il libro “Just Mercy: A Story of Justice and Redemption” di Bryan Stevenson è stato pubblicato nel 2014 da Spiegel & Grau è stato per 118 settimane nella lista dei best seller del New York Times, e nel complesso è stato nominato uno dei migliori libri dell’anno da numerosi top outlets, tra cui TIMEMagazine. Per la sua opera, Stevenson si è aggiudicato inoltre la Andrew Carnegie Medal for Excellence, un NAACP Image Award e il Dayton Literary Peace Prize per la Nonfiction.
  • Il team creativo che collabora con Cretton dietro le quinte comprende il direttore della fotografia Brett Pawlak, la scenografa Sharon Seymour e il montatore Nat Sanders. Fa parte del gruppo anche la costumista Francine Jamison-Tanchuck (“Detroit”, “End of Justice – Nessuno è innocente”).
  • Il film è prodotto dal due volte candidato all’Oscar Gil Netter (“Vita di Pi”, “The Blind Side”) e Asher Goldstein (“Short Term 12”), mentre Mike Drake, Michael B. Jordan, Bryan Stevenson, Gabriel Hammond, Daniel Hammond e Niija Kuykendall sono i produttori esecutivi.
  • Il 6 gennaio 2020, Microsoft Corporation ha affittato 32 cinema AMC negli Stati Uniti e ha offerto permessi retribuiti e biglietti per il cinema a tutti i dipendenti statunitensi per partecipare ad una proiezione privata del film.
  • Il film è stato offerto gratuitamente per il noleggio in streaming nel giugno 2020 dalla Warner Bros. in risposta alle proteste per la morte di George Floyd e all’indignazione per la brutalità della polizia.
  • In una scena, Bryan ed Eva sono seduti sulle rive del fiume Alabama a guardare la ricostruzione di un battello fluviale del diciannovesimo secolo (l’Harriott) che passa. Bryan dice a Eva: “Nessuno vuole ricordare che è qui che migliaia di persone ridotte in schiavitù sono state spedite e hanno sfilato per la strada per essere vendute. A dieci miglia da qui, i neri sono stati strappati dalle loro case e linciati e nessuno ne parla. ” Questo è un cenno al fatto che anni dopo la realizzazione di questo film, negli anni 2000, l’organizzazione di Stevenson, la Equal Justice Initiative (EJI), ha ampliato la sua missione; sebbene continui a fornire difesa legale e patrocinio per prigionieri nel braccio della morte, bambini nelle carceri per adulti, persone che sono state condannate ingiustamente e altri bisognosi di difesa, ha anche iniziato a commemorare la storia della schiavitù e del linciaggio in America. Nell’aprile 2018, EJI ha aperto due nuove strutture. Uno era il Legacy Museum: From Enslavement to Mass Incarceration, un museo situato in un ex magazzino dove i neri venivano ridotti in schiavitù nel centro di Montgomery, in Alabama. L’altro era il National Memorial for Peace and Justice, dedicato all’eredità dei neri ridotti in schiavitù e delle persone terrorizzate e uccise dal linciaggio. EJI collabora anche con le comunità per installare indicatori storici che riconoscano i linciaggi nel passato di quelle città.
  • In un’intervista di Michael B. Jordan per “All Things Considered” della National Public Radio, Jordan ha affermato che “Il diritto di opporsi” è stato il primo film che aveva realizzato con la clausola “Inclusion Rider” e ha aggiunto:”Finalmente avevo il set che ho sempre voluto avere”. Il significato di “Inclusion Rider” lo ha spiegato Frances McDormand; l’attrice premiata con la statuetta per Tre Manifesti a Ebbing ha dichiarato: “Ho scoperto di questa clausola solo la scorsa settimana, praticamente inserendola nel tuo contratto puoi chiedere che, non solo il cast ma anche tutto il personale tecnico, sia composto almeno per il 50% di persone appartenenti a minoranze. Ora non si torna indietro”.
  • La scena del blocco stradale non doveva essere una scena in notturna. La troupe cinematografica ha subito un ritardo di quasi 4 ore a causa di una tempesta che ha fatto slittare le riprese oltre il tramonto.
  • I bianchi di Monroeville si vantano che la loro è stata la città natale di Harper Lee e l’ispirazione per la città immaginaria in “Il buio oltre la siepe”. In quel libro il nome dello sceriffo è Heck Tate. A Monroeville, è Tom Tate. È interessante notare che la prima bozza di Lee (successivamente pubblicata come “Go Set a Watchman” nel 2015) dipinge un Atticus Finch molto diverso e uno Scout adulto che ha lasciato l’Alabama a causa del razzismo.
  • Inizialmente Brie Larson avrebbe dovuto avere un ruolo più importante nel film. Il suo ruolo è stato ridotto a causa dei suoi impegni con Captain Marvel (2019) e Avengers: Endgame (2019).
  • Alcune scene sono state girate a Montgomery, in Alabama, a metà del 2018.
  • Questa è la terza collaborazione di Brie Larson e il regista Destin Daniel Cretton dopo Il castello di vetro (2017) e Short Term 12 (2013).
  • Michael B. Jordan, Jamie Foxx e Brie Larson sono apparsi tutti nell’Universo Cinematografico Marvel (UCM) con Foxx che ha ripreso il suo ruolo Electro dal film The Amazing Spider-Man 2 (2014) in Spider-Man: No Way Home (2021). Michael B. Jordan ha interpretato Killmonger in Black Panther (2018). Brie Larson è apparsa in Avengers Infinity War (2018), Captain Marvel (2019) e Avengers Endgame (2019) e riprenderà il ruolo in Captain Marvel 2 (2022). Inoltre, Destin Daniel Cretton ha diretto Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli (2021), in cui è apparsa Brie Larson. Anche Tim Blake Nelson è apparso nell’UCM in L’incredibile Hulk (2008) e Rob Morgan ha interpretato Turk Barrett nel Defenders-verse delle serie tv Marvel (Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Punisher e The Defenders).
  • “Il diritto di opporsi” segna il debutto cinematografico di Scarlet Olivia Dunbar dopo un paio di ruoli televisivi nelle serie tv Good Girls e Black Lightning.
  • Il film costato 25 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 50.

Il diritto di opporsi – La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono del compositore Joel P. West (Band of Robbers, The Bachelors – Un nuovo inizio, Ultimo viaggio in Oregon). West e il regista Destin Daniel Cretton hanno collaborato anche per “Short Term 12”, “Il castello di vetro” e “Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli”.
  • Quando Stevenson arriva per la prima volta in Alabama per allestire il suo ufficio, la canzone “Don’t Wanna Fight” di Alabama Shakes sta suonando in sottofondo.
  • La colonna sonora include i brani: “Ode to Billie Joe” di Martha & The Vandellas, “Higher Ground” di J. Alphonse Nicholson, “Dream Come True” di Hilton Felton, “Blessed Be the Name of the Lord” di Sister Emily Braum, “Jesus Is with Me” di The Mighty Indiana Travelers, “Save Their Souls” di Hamilton Bohannon, “Troubles of the World” di Brother Samuel Cheatam, “Masterpiece” di Atlantic Starr, “The Old Rugged Cross” di Ella Fitzgerald, “No More Auction Block” di Sweet Honey in the Rock, “I’m Gonna Lay Down My Life for the Lord” di Bessie Jones con Georgia Sea Island Singers, “The Old Rugged Cross” di Karriem Riggins.

TRACK LISTINGS:

1. Just Mercy (2:01)
2. Holman Prison (1:19)
3. Johnny D. (2:02)
4. Jackson Cleaners (2:16)
5. Walter’s Case (1:16)
6. Tell Me Everything (1:05)
7. Tapes (1:44)
8. We’re Done Here (0:50)
9. Everybody Out (1:04)
10. Petition (1:15)
11. Courthouse (1:28)
12. Nowhere Near True (2:05)
13. Hearing (1:40)
14. Church (0:55)
15. 60 Minutes (3:20)
16. Freedom (4:17)
17. Equal Justice (2:10)
18. The Old Rugged Cross (4:31)

La colonna sonora de “Il diritto di opporsi” è disponibile su Amazon.

Ultime notizie su Film in tv

Tutto su Film in tv →