M3GAN 2.0 uscirà nel 2025, Hunter’s Run di George R.R. Martin diventerà un film

Atomic Monster e Blumhouse nnnunciano uscita di M3gan 2 e il romanzo Hunter’s Run aka Fuga impossibile George R.R. Martin arriva al cinema.

La Atomic Monster di James Wan e la Blumhouse di Jason Blum, hanno confermato che il techno-horror M3gan avrà un sequel. La Universal Pictures ha dato luce verde al film intitolato M3GAN 2.0 che arriverà nelle sale il 17 gennaio 2025.

All’insegna del squadra che vince non si cambia, Akela Cooper tornerà per scrivere la nuova sceneggiatura con Allison Williams che riprenderà il ruolo di Gemma, la creatrice del “Model 3 Generative Android” aka M3gan, e Violet McGraw torna come Cady, la nipotina di Gemma che ha perso i genitori. All’appello manca solo il regista Gerard Johnstone, che dovrebbe tornare, naturalmente James Wan e Jason Blum tornano a produrre.

Blum in precedenza aveva parlato di un possibile sequel: “Dopo aver visto il film per la prima volta, avevamo la sensazione che un sequel potesse davvero funzionare. Quindi, abbiamo infranto la nostra regola cardine e abbiamo iniziato a parlare di un sequel prima che il film uscisse. Mi sono sentito così ottimista che abbiamo iniziato a pensare ad un sequel prima del consueto.”

Johnstone si è detto entusiasta dopo aver appreso la notizia di un “M3gan 2”: “Come posso non esserne entusiasta? Ora che il film è finito e che le persone lo stanno abbracciando. Ci sono così tante idee che abbiamo avuto e sfaccettature della personalità di M3GAN che volevamo esplorare. Penso assolutamente che ci sia altro da dire. E so che M3GAN avrebbe altro da dire. Mi piacerebbe farne un altro. Spero presto, mentre è ancora fresco nella mente di tutti.

Fonte: Variety

George R. R. Martin, autore noto per la saga fantasy Cronache del ghiaccio e del fuoco da cui è stata tratta l’acclamata serie tv il trono di spade, è anche un prolifico scrittore di fantascienza, dal suo racconto Nightflyers ad esempio è stata tratta una serie tv e il film Misteriose forme di vita del 1987.

Apprendiamo ora dal sito Variety che Hunter’s Run, noto in Italia con il titolo “Fuga impossibile”, un romanzo scritto da Martin nel 2007 in collaborazione con Daniel Abraham (coautore della serie di fantascienza The Expanse) e Gardner Dozois, autore premio Nebula per il Figlio del mattino scomparso nel 2018, sarà adattato in un lungometraggio cinematografico da Exile Content Studio, un prolifico produttore di contenuti in spagnolo e inglese che ha recentemente acquisito i diritti. Secondo quanto riferito lo studio è stato attratto dal romanzo per la complessità protagonista ispanico.

Martin che sarà produttore esecutivo del progetto ha parlato con Variety della recente acquisizione dei diritti del libro:

Sono così felice che dopo quasi 16 anni, ‘Hunter’s Run’ diventerà un film. Sto fremendo per l’eccitazione per il ricco universo fantascientifico che ho contribuito a creare con i miei cari amici Daniel e Gardner per esistere oltre le pagine del nostro libro.

La sinossi ufficiale del romanzo: Come molti altri, Ramon Espejo è fuggito dalla povertà e dalla disperazione del Terzo Mondo per la promessa di una vita migliore, unendosi a un gruppo di sognatori come lui e imbarcandosi su una delle astronavi del misterioso e terribile Enye. Ma la realtà che trova sul remoto pianeta di San Paulo non si rivela migliore di quella che ha lasciato. Forte, imprevedibile e furioso, Ramon è soddisfatto solo quando si ritrova da solo in mezzo alla natura, lontano dalla sporcizia e dal rumore dell’umanità, che odia con fervore sociopatico. Poi una notte la sua collera e l’alcol lo spingono a un omicidio che suscita clamore, e lui è costretto a rifugiarsi nelle regioni più inesplorate. Qui, quasi felice della propria solitudine, Ramon è di nuovo un uomo libero, ma ben presto si imbatte in qualcosa di inaspettato: una razza di alieni che vivono nascosti, fuggitivi come lui in quel mondo che non gli appartiene.

Il romanzo “Fuga impossibile” è disponibile su Amazon.

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →