• Film

Madame Web: dettagli sulla storia e casting di Isabela Merced, Celeste O’Connor e Tahar Rahim

Nuovi casting e dettagli sulla storia di Madame Web, lo spin-off del Sony’s Spider-Man Universe con protagonista Dakota Johnson.

Madame Web è uno dei prossimi progetti del Sony’s Spider-Man Universe che già include due film di Vemon, uno di Morbius e e gli annunciati Kraven the Hunter con Aaron Taylor-Johnson ed El Muerto con Bad Bunny. Sino ad ora è stata annunciato solo il casting di Dakota Johnson come protagonista, ma ora abbiamo quattro nuovi arrivi e i primi dettagli della storia.

Collider conferma che il nuovo film Sony fungerà da storia di origine di Madame Web e oltre a Johnson e alla già confermata Sydney Sweeney della serie tv Euphoria includerà nel cast la Celeste O’Connor di Ghostbusters: Legacy, Isabela Merced (Istant Family, Dora e la città perduta, Father of the Bride) e l’ultima aggiunta, l’attore francese Tahar Rahim, visto nel film drammatico Netflix The Serpent, in cui ha interpretato il famigerato truffatore e serial killer Charles Sobhraj.

La storia del film seguirà “una chiaroveggente le cui capacità psichiche le permettono di vedere all’interno del mondo dei ragni”. Nei fumetti, Madame Web è un’anziana donna non vedente affetta da una malattia neuromuscolare cronica che rende difficile muoversi e respirare e, come tale, è collegata a un sistema di supporto vitale che somiglia ad una ragnatela. Il personaggio chiaroveggente ha capacità precognitive e una volta ha aiutato Spider-Man a trovare una vittima di un rapimento. Il personaggio creato dallo scrittore Denny O’Neil e dall’artista John Romita Jr. è apparso per la prima volta in The Amazing Spider-Man n.210 del novembre 1980.

Da quando ha debuttato nei fumetti nel 1980, Madame Web è apparsa sullo schermo due volte con la serie animata di Spider-Man degli anni ’90 e Ultimate Spider-Man del 2010, che utilizzava l’incarnazione del personaggio di Julia Carpenter, che secondo quanto si evince dai primi dettagli dovrebbe essere l’incarnazione interpretata da Dakota Johnson. Julia Carpenter è stata la seconda Spider-Woman, poi come la seconda Arachne e poi la seconda Madame Web. Il personaggio è apparso per la prima volta in Secret Wars n.6 (ottobre 1984). Julia Eugenia Cornwall Carpenter seguendo il consiglio di una compagna di università, l’agente federale Valerie Cooper, partecipa ad un progetto sperimentale che ha lo scopo di creare un super-agente sottoponendosi a una serie di trattamenti a base di sostanze ricavate da rare piante amazzoniche e veleni di ragno, che gli conferiranno poteri sovrumani e la vedranno incarnare la seconda Spider-Woman.

La sceneggiatura di “Madame Web” è stata affidata al duo Burk Sharpless & Matt Sazama di “Morbius” con S.J. Clarkson alla regia. Per Clarkson sarebbe il debutto sul grande schermo dopo il film per la tv Toast (2010) e regie di episodi di serie tv Marvel (The Defenders, Jessica Jones) nonché House of the Dragon, pilota di un prequel de Il trono di spade mai andato in onda.

Per quanto riguarda Merced, apparirà nel prossimo remake Father of the Bride e sarà Giulietta in Rosaline, un Romeo & Giulietta revisionista del 20° secolo. Attualmente sta girando il film Turtles All the Way Down, adattamento cinematografico del romanzo bestseller di John Green su una adolescente che cerca di risolvere un mistero che circonda un miliardario fuggitivo.