• Film

No Time To Die supera Fast & Furious 9 per il maggior incasso 2021

In attesa di Spider-Man: No Way Home, No Time To Die scalza Fast & Furious 9 dalla vetta degli incassi globali made in Hollywood.

No Time To Die, 25° film di James Bond nonché quinta e ultima volta di Daniel Craig nel ruolo di 007, è il film di Hollywood con il maggior incasso del 2021 scalzando il precedente detentore del titolo, l’action Fast & Furious 9 che scende al quarto posto.

Secondo quanto riferito dal sito The Wrap, il film ha superato i 721 milioni di dollari raggiunti globalmente da “Fast & Furious 9”. Con 154,688,693$ a livello nazionale e 579,403,000$ incassati a livello internazionale, il film di Bond ha raggiunto un totale di 734,091,693$ piazzandosi dietro a due film cinesi che guidano la classifica generale: il film di guerra The Battle At Lake Changjin (892 milioni) e la commedia Hi, Mom (848 milioni), diventando così il film di Hollywood con il maggiore incasso dell’anno. Anche se “No Time To Die” deve ancora finire la sua corsa nelle sale è improbabile che raggiungerà il totale guadagnato da Skyfall nel 2012, che rimane il film di Bond più redditizio di sempre, con un incasso che ha superato il miliardo di dollari. Detto ciò considerando la pandemia e gli slittamenti della data di uscita, “No Time To Die” dimostra che il franchise di Bond ha ancora un appeal notevole.

Oltre a battere “Fast & Furious 9”, No Time To Die ha battuto anche i due film Marvel usciti quest’anno, Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli (431 milioni) e Black Widow (379 milioni), rispettivamente all’ottavo e al nono posto; ricordiamo che il film in solitaria della Vedova Nera di Scarlett Johansson ha fruito di una doppia uscita in contemporanea sia al cinema che su Disney Plus. Con l’uscita il prossimo 15 dicembre di Spider-Man: No Way Home la situazione però potrebbe cambiare, il nuovo film Sony/Marvel ha tutte le carte in regola per battere “No Time Die”, ricordiamo che sino ad ora i film dell’Universo Cinematografico Marvel hanno totalizzato complessivamente 23 miliardi dollari, inclusi gli incassi di “Black Widow” e Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli”.

Il resto della classifica vede un’altra produzione cinese occupare il quinto posto subito dietro a “Fast & Furious 9”, si tratta della commedia Detective Chinatown 3 che con un incasso di 707 milioni ha stabilito diversi record al botteghino registrando il più grande weekend di apertura di sempre in un singolo territorio, il film vietato ai minori (R-Rated) non americano con il maggior incasso di tutti i tempi e il sesto film non inglese con il maggior incasso di sempre (i primi tre sono nell’ordine The Battle at Lake Changjin, Wolf Warrior 2 e Hi, Mom).

La classifica si completa con altri tre blockbuster made in Hollywood: sesto posto per Godzilla vs. Kong (467,863,133$), il crossover Warner Bros. / Toho negli Stati Uniti è uscito in contemporanea su HBO Max e settimo posto per Venom: La furia di Carnage (454,700,066$) che con un debutto da 90 milioni ha registrato la più grande apertura durante la pandemia di COVID-19 e con i circa 206 milioni d’incasso a livello nazionale, registrado il secondo maggior incasso dell’anno negli Stati Uniti e in Canada subito dietro a Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli (224,506,082$). La classifica si chiude con un decimo posto per Dune con un incasso di 370 milioni in tutto il mondo con un budget di produzione di 165 milioni.

1. The Battle at Lake Changjin ($889,830,000)
2. Hi, Mom ($848,000,000)
3. No Time to Die ($734,091,693[3]
4 F9 Universal $721,077,945
5 Detective Chinatown 3 Wanda Pictures $699,084,069[4]
6 Godzilla vs. Kong Warner Bros. / Toho $467,863,133
7 Venom: Let There Be Carnage film currently playing Sony $454,700,066
8 Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings film currently playing Disney $431,334,583
9 Black Widow $379,631,351
10 Dunefilm currently playing Warner Bros. $367,091,988