• Film

Resident Evil: il reboot di Sony Pictures ha concluso le riprese

Resident Evil ha ufficialmente terminato le riprese, Sony Pictures ha annunciato su Twitter che la produzione del reboot è stata completata.

Il reboot di Resident Evil ha ufficialmente terminato le riprese. Sony Pictures ha annunciato su Twitter che la produzione del reboot è stata completata corredando il tweet con l’immagine di un ciak del film che rivela il logo ufficiale che include due simboli della Umbrella Corporation.

Basato sull’iconico franchise di videogiochi survival-horror di Capcom, il reboot vede alla regia Johannes Roberts, regista del thriller-horror con squali 47 Metri e il sequel horror The Strangers: Prey at Night. Roberts dirige da una sceneggiatura di Greg Russo che ha scritto il live-action americano di Death Note e del prossimo reboot di Mortal Kombat.

 

Il reboot sarà ambientato a Racoon City nel 1998, approfondirà le origini della storia e sarà incentrato su personaggi classici del gioco come Jill Valentine (già apparsa nel sequel Resident Evil: Apocalypse), Claire Redfield (già apparsa in Resident Evil Extinction, Afterlife e The Final Chapter) e Chris Redfield (già apparso in Resident Evil: Afterlife). Non ci sono dettagli sulla trama, ma sembra che il reboot esplorerà i segreti nascosti dietro le mura della Spencer Mansion. Il cast del reboot vede protagonisti Kaya Scodelario (The Maze Runner) nei panni di Claire Redfield, Hannah John-Kamen (Ant-Man and The Wasp) come Valentine e Donal Logue (Gotham) come il capo della polizia di Raccoon City, Brian Irons. Il cast è completato da Robbie Amell (Upload) nei panni di Chris Redfield, Tom Hopper (The Umbrella Academy) nel ruolo di Albert Wesker, Avan Jogia (Zombieland 2) nel ruolo di Leon S. Kennedy e Neal McDonough (Yellowstone) nel ruolo di William Birkin. Anche Chad Rook (The Flash) e Lily Gao (The Handmaid’s Tale) sono a bordo in ruoli secondari.

In attesa del reboot programmato per il 9 settembre 2021, Netflix proporrà l’anime Resident Evil: Infinite e sta sviluppando una serie tv di “Resident Evil” diretta dal produttore di Supernatural Andrew Dabb; la serie presenterà “due linee temporali separate e serie di personaggi che combattono contro gli zombie a Raccoon City. La prima sequenza temporale seguirà una coppia appena arrivata in città, con la seconda che mostra un futuro devastato in cui la maggior parte dell’umanità è morta”.

Fonte: Sony Pictures

I Video di Cineblog