Home Superman: Legacy Superman: Legacy – confermate Pom Klementieff e Miriam Shor (Madelyn Cline nuova Supergirl?)

Superman: Legacy – confermate Pom Klementieff e Miriam Shor (Madelyn Cline nuova Supergirl?)

Nuovi casting per il Superman di James Gunn, che includono l’attrice che interpreta Mantis nell’MCU, e rumor sulla nuova Supergirl.

16 Dicembre 2023 10:04

Pom Klementieff e Miriam Shor torneranno a collaborare in Superman: Legacy. Entrambi hanno già lavorato con Gunn in Guardiani della Galassia con Klementieff che ha interpretato Mantis nell’MCU, mentre Shor è apparsa in Guardiani della Galassia Vol. 3 come Recorder Vim, uno degli assistenti dell’Alto Evoluzionario.

Kevin Smith Hosts Premiere Week Screening Of SYFY’s “Deadly Class” With Cast
Leggi anche:
María Gabriela de Faría in “Superman Legacy” e Steven Yeun confermato in “Thunderbolts”

I ruoli di Klementieff e Shor in “Superman: Legacy” al momento non sono stati rivelati. I due attori si uniranno ai precedentemente confermati David Corenswet nel ruolo di Clark Kent/Superman, Rachel Brosnahan nel ruolo di Lois Lane, Nicholas Hoult nel ruolo di Lex Luthor, Nathan Fillion nel ruolo di Lanterna Verde, Isabela Merced nel ruolo di Hawkgirl, Edi Gathegi nel ruolo di Michael Holt/Mr. Terrific, Skyler Gisondo nel ruolo di Jimmy Olsen e María Gabriela de Faría nel ruolo di Angela Spica, alias L’Ingegnere. È stato inoltre recentemente annunciato che Sara Sampaio, la modella portoghese di Victoria’s Secret, è stata scelta per interpretare Eve Teschmacher, l’assistente/amante di Lex Luthor.

Miriam Shor (Photo by Jason Mendez/Getty Images)

Dopo la conferma che il “Superman: Legacy” di James Gunn introdurrà una nuova versione di Supergirl, sta circolando un rumor (via The Hot Mic) sull’attrice Madelyn Cline nota per il ruolo di Sarah Cameron nella serie tv Outer Banks e di Whiskey nell film Glass Onion – Knives Out. Secondo il rumor, Clyne sarebbe in trattative per interpretare Kara Zor-El, o è un’attrice che Gunn e Warner Bros. stanno prendendo seriamente in considerazione per la parte.

Madelyn Cline (Photo by Gotham/FilmMagic)

Il fatto che “Superman: Legacy” presenti un cast piuttosto ampio e introdurrà molti supereroi DC, rendendo il film traboccante di personaggi, i fan hanno cominciato a lamentarsi pensando ad un deleterio effetto sovraffollamento, come accaduto con lo Spider-Man 3 di Sam Raimi.

Gunn si è soffermato un momento su queste critiche e nel rispondere ha raccolto l’esempio positivo di un fan che ha citato il biopic Oppenheimer per il numero di personaggi coinvolti.

Sì! È vero. Praticamente un film con un unico protagonista con molti più personaggi di quanti ne abbiamo noi.

Gunn ha poi aggiunto che ogni singolo supereroe reclutato non si limiterà ad apparire in un semplice cameo: “Nessuno dei ruoli [da supereroe] è un cameo” e ha anche chiarito che ci saranno altri casting in arrivo: “Quale film con un protagonista singolo non ha più di dieci ruoli parlanti?” ha chiesto Gunn aggiungendo: “Ce ne saranno di più.”

Michael Rosenbaum (Photo by Rodin Eckenroth/GA/The Hollywood Reporter via Getty Images)

Gunn ha anche risposto ai fan che avrebbero voluto Michael Rosenbaum della serie tv Smallville di nuovo nei panni di Lex Luthor, una richiesta simile a quella fatta a uo tempo per il Flash televisivo Grant Gustin. Purtroppo i fan continuano a non considerare che cinema e tv sono di fatto universi separati e anche se in qualche caso collidono, non si potrebbe mai realizzare un reboot riproponendo un volto noto del piccolo schermo.

Gunn che è un amico di lunga data di Rosenbaum, ha spiegato che il coinvolgimento del Lex Luthor della serie tv Smallville non era funzionale al progetto e ha promesso che il nuovo Lex di Nicholas Hoult sarà una versione che i fan non dimenticheranno mai.

Amo Michael – era il mio Lex preferito ed è uno dei miei amici più cari. Ma volevo un Lex che fosse contemporaneo di Superman.

“Superman: Legacy” racconterà la storia del “viaggio di Superman per riconciliare la sua eredità kryptoniana con la sua eredità umana come Clark Kent di Smallville, Kansas. “È l’incarnazione della verità, della giustizia e dello stile americano, guidato dalla gentilezza umana in un mondo che vede la gentilezza come antiquata.”

“Superman: Legacy” lancerà la “Parte 1” del nuovo universo cinematografico dei DC Studios noto come Gods and Monsters. L’uscita nelle sale è prevista per l’11 luglio 2025.

Fonte: THR / Threads

James GunnSuperman: Legacy