The Legend of Zelda: il Gaten Matarazzo di Stranger Things ha un’idea per un lungometraggio d’animazione

Gaten Matarazzo meglio noto come il Dustin della serie tv Stranger Things afferma che i tempi sono maturi per un film d’animazione di The Legend of Zelda.

Con l’ottima impressione scaturita dai trailer del film d’animazione di Super Mario Bros., potrebbe essere il momento giusto per portare il pluripremiato e acclamato franchise di videogiochi The Legend of Zelda sul grande schermo, e magari optare per un film d’animazione, che sarebbe il modo migliore e forse l’unico per raccontare la storia iconica creata da Shigeru Miyamoto e Takashi Tezuka nel 1986 per il Nintendo Entertainment System.

Durante un’intervista con il sito Variety l’attore Gaten Matarazzo, noto per il ruolo di Dustin nella serie tv Stranger Things, ha rivelato di essere un fan di “Legend of Zelda” (e chi non lo è?), e secondo lui i tempi sarebbero maturi affinché Nintendo adatti l’amata saga videoludica in un lungometraggio. Matarazzo che si sta per cimentare come doppiatore al fianco di Simon Pegg in un nuovo film animato dal titolo Hump, la storia di un cammello, una volpe del deserto e una capra impegnati in un epico viaggio attraverso il deserto arabo per trovare un amico perduto, pensa che l’animazione sarebbe il formato giusto per rendere giustizia alle avventure di Link e Zelda.

Sono un grande fan di Legend of Zelda e ho sempre voluto vedere un film d’animazione che si esprimesse principalmente a livello visivo e musicale. Potrebbe essere difficile quando la maggior parte dei personaggi non parla mai, ma esplorare un mondo silenzioso sul piano vocale, in cui una storia può essere narrata visivamente e attraverso la colonna sonora sarebbe davvero fantastico.

 

Nintendo non rischierà di creare un’altra volta qualcosa di simile al fallimentare film live-action di Super Mario Bros., un flop che ha bloccato per decenni la possibilità di rivedere Mario sul grande schermo, almeno fino a quando non si è optato per l’animazione, ma saranno trascorsi ben 30 anni dall’uscita del film live-action quando Super Mario Bros. – Il film arriverà nelle sale il 6 aprile 2023. Detto ciò, se Nintendo stesse eventualmente prendendo in considerazione la cosa, aspetterà comunque la risposta dei fan al nuovo film di Super Mario prima di prendere in considerazione qualsiasi progetto, che sia un film o una serie tv, ispirato ad una saga videoludica di tale portata.

“The Legend of Zelda” è un franchise di giochi di azione e avventura incentrate sulle varie incarnazioni di Link, un coraggioso giovane Hylian, con orecchie a punta da elfo; e della principessa Zelda, una principessa magica che è la reincarnazione mortale della dea Hylia; mentre combattono per salvare la magica terra di Hyrule da Ganon, un malvagio signore della guerra diventato re demone, che è il principale antagonista della serie. Ganon desidera utilizzare la Triforza, una sacra reliquia lasciata dalle tre dee che hanno creato Hyrule, per ricreare il mondo a sua immagine oscura. Quando le tre parti della reliquia sono riunite, il potere della Triforza può esaudire qualsiasi desiderio del suo possessore; tuttavia, se qualcuno con un cuore che non possiede un equilibrio delle tre virtù di Potere, Coraggio e Saggezza tenta di toccare la Triforza, questa si dividerà in tre triangoli e si unirà a tre persone i cui cuori incarnano le virtù richieste. Anche se il conflitto con Ganon funge da fil rouge per la serie, alcuni giochi hanno caratterizzato altre ambientazioni e antagonisti, con Link che viaggia o viene inviato in altre terre per combattere minacce di varia natura e pericolosità. Da quando l’originale “Legend of Zelda” è uscito nel lontano 1986, la serie si è ampliata fino a includere 19 titoli su tutte le principali console di gioco di Nintendo, oltre ad una serie di spin-off. Una serie tv animata americana basata sul videogioco venne prodotta nel 1989 e singoli adattamenti manga commissionati da Nintendo sono stati prodotti in Giappone a partire dal 1997. “The Legend of Zelda” è uno dei franchise di maggior successo di Nintendo con molti dei suoi capitoli che sono considerati tra i più grandi videogiochi di tutti i tempi, la rivista Empire ha eletto “The Legend of Zelda” la migliore serie videoludica di sempre. Il franchise ad oggi ha venduto più di 68 milioni di copie in tutto il mondo, con il primo capitolo della serie diventato il quarto gioco più venduto su Nintendo Entertainment System.

Ultime notizie su Film videogiochi

Tutto su Film videogiochi →