Venerdì 13 e Chi è sepolto in quella casa? – Sean S. Cunningham sta sviluppando reboot dei due cult horror

Il produttore veterano Sean S. Cunningham sta lavorando ai reboot di “Venerdì 13” e Chi è sepolto in quella casa? e ad un nuovo horror dal titolo “The Night Driver”.

Sean S. Cunningham regista dell’originale Venerdì 13 nonché produttore del classico Chi è sepolto in quella casa? vuol rimettere mano a questi due cult horror per riportarli sul grande schermo in formato reboot; ricordiamo che se “Chi è sepolto in quella casa?” aka “House” finora non ha fruito di rifacimenti, “Venerdì 13” è stato riproposto in formato remake nel 2009 diretto da Marcus Nispel e prodotto da Michael Bay, e con lo stesso Sean S. Cunningham a bordo come produttore esecutivo. Stiamo parlando del periodo in cui Bay con la sua Platinum Dunes aveva già prodotto rifacimenti di di Non aprite quella porta (2003), Amityville Horror (2005) e il pessimo Nightmare (2010).

Sean S. Cunningham che ha prodotto anche Jason va all’inferno (1993), Jason X – Il male non muore mai (2001) e Freddy vs. Jason (2003) sta sviluppando anche un film originale intitolato The Night Driver al fianco dello scrittore Jeff Locker e del regista Jeremy Weiss.

Locker ha spiegato in un’intervista con Bloody Disgusting: “Sean mi ha assunto per riscrivere The Night Driver e dopo aver lavorato a stretto contatto con il regista Jeremy Weiss e lui su questo, abbiamo naturalmente avuto modo di parlare di Venerdì 13 e Chi è sepolto in quella casa?. Jeremy e io abbiamo lanciato il nostro reboot dei sogni di venerdì 13, con la benedizione di Sean di continuare a svilupparlo con lui.

A fronte di una serie di problemi legali riguardanti i diritti sul franchise di “Venerdì 13” e sul personaggio di Jason, è attualmente in sviluppo una serie tv prequel in fase di sviluppo intitolata Crystal Lake, in onore del campeggio degli orrori del film, a cui stanno lavorando Victor Miller, che ha scritto il “Venerdì 13” originale e Bryan Fuller (Hannibal, American Gods).

Locker ha parlato anche della serie tv “Crystal Lake”: “Ovviamente, la serie TV prequel ha riacceso l’interesse per un nuovo film, quindi speriamo che l’eccitazione circostante ispiri entrambe le parti a riunirsi e ci dia di nuovo Jason sul grande schermo per la prima volta in 14 anni, ma abbiamo anche un piano B per un sequel dell’originale che pensiamo i fan adoreranno assolutamente e che dovrebbe evitare qualsiasi conseguenza legale.

“Venerdì 13” è un franchise horror che ha avuto inizio nel 1980 e ha generato undici film, fumetti, videogiochi, romanzi, documentari e un’ampia varietà di merchandise. Jason dal suo debutto cinematografico nel classico slasher del 1980 “Venerdì 13” è diventato uno dei personaggi horror più riconoscibili di sempre, e le sue sanguinarie scorribande in quel di Camp Crystal Lake hanno attraversato due decenni e tra sequel, spin-off e remake la saga ha totalizzato 12 capitoli, in cui Jason ha anche avuto il tempo di andare nello spazio (Jason X) e di condividere lo schermo con il collega e icona horror Freddy Krueger di Nightmare nel crossover Freddy vs. Jason. La saga di “Venerdì 13” ha avuto una pausa prolungata dopo il fallimentare reboot del 2009, e mentre numerose sceneggiature e registi sono stati collegati ad un altro film della serie non si è mai giunto a nulla di tangibile. La Paramount si stava preparando a realizzare un nuovo sequel all’inizio del 2017, ma il deludente risultato al box-office del pessimo The Ring 3 (Rings) ne ha causato la cancellazione prima delle riprese. Gli ultimi aggiornamenti risalgono a ottobre 2018, LeBron James e la sua società di produzione SpringHill Entertainment (insieme a Vertigo Entertainment) erano in trattative per co-produrre il prossimo film.  Un mese dopo, lo sceneggiatore Clint Ford ha iniziato a scrivere una sceneggiatura prequel per il franchise intitolata Friday the 13th: The Beginning. Nel luglio 2019, Tom McLoughlin, scrittore e regista di Venerdì 13 parte VI – Jason vive, ha rivelato di aver scritto una sceneggiatura speculativa, cioè realizzata senza ingaggio, per un film sequel intitolato Jason Never Dies.[104][105] McLoughlin ha confermato che il film sarebbe servito come sequel diretto di “Jason Vive”, ignorando gli altri film del franchise. Lo scorso anno McLoughlin ha scritto un altro film con lo sceneggiatore James Sweet, stavolta un prequel del “Venerdì 13” originale,  intitolato Diary of Pamela Voorhees.

[nella foto Sean S. Cunningham]
Per quanto riguarda il reboot di “Chi è sepolto in quella casa?”, Locker dice che sarà una rivisitazione del film del 1985, che riporterà alcuni mostri dall’originale e insieme al reboot sarà sviluppato anche un videogioco.

Il reboot di “Chi è sepolto in quella casa?” è sia un aggiornamento che una rivisitazione del franchise classico, incentrato sulla nascita di una casa infestata. Un sacco di grandi spaventi, grida da grande schermo e risate, inoltre stiamo riportando alcuni dei tuoi mostri preferiti dall’originale per alcune uccisioni davvero divertenti ma ugualmente terrificanti. Sto lavorando alla sceneggiatura mentre parliamo e tutto quello che posso dire è che mi sto divertendo un sacco!

 

Per quanto riguarda “The Night Driver” il regista Jeremy Weiss rivela alcuni dettagli: “The Night Driver è un film su un venditore che guida regolarmente tutti i giorni attraverso il paese vendendo prodotti farmaceutici. Una notte su una strada secondaria incontra un pazzo che sembra seguirlo, lasciando dietro di sé una scia di corpi. Tutto quello che vuole fare è tornare a casa vivo dalla sua famiglia ad ogni costo; e quando è finita, si rende conto che o è sfuggito al terrore o lo ha seguito fino a casa.”

Weiss ha aggiunto: “Lavorare a The Night Driver con Sean e Jeff è stata un’esperienza fantastica, quando lo slancio stava prendendo piede stavamo cercando quali progetti potessero essere i prossimi in linea. Essendo un nerd dell’horror fino in fondo, Venerdì 13 e Chi è sepolto in quella casa? erano naturalmente dove volevo andare dopo. Jeff non solo la pensava allo stesso modo, ma aveva idee molto simili su dove portare entrambi i franchise.”

Ultime notizie su Film horror

Tutto su Film horror →