Oscar 2013 Migliore colonna sonora: Lincoln, Vita di Pi, Argo, Skyfall, Anna Karenina

Scopri tutte le colonne sonore candidate agli Oscar 2013

Oggi per il consueto spazio dedicato alle nomination dei prossimi Oscar 2013 ci occupiamo dei candidati in lizza per la Migliore colonna sonora, che includono 3 pellicole anche in lizza per il Miglior film (Lincoln, Argo e Vita di Pi) e l’unico candidato italiano di questa ottantacinquesima edizione degli Academy Awards, il compositore Dario Marianelli (Anna Karenina).

I nominati di quest’anno per le migliori musiche sono gli americani John Williams per Lincoln e Thomas Newman per Skyfall, il canadese Mychael Danna per Vita di Pi, il francese Alexandre Desplat per Argo e appunto l’italiano Dario Marianelli per Anna Karenina.

Da notare che della cinquina della scorsa edizione l’unico a tornare in lizza anche quest’anno è il veterano John Williams. Lo scorso anno nonostante una doppia nomination (Le avventure di Tintin – Il segreto dell’Unicorno e War Horse) perse contro il francese Ludovic Bource (The Artist).

A seguire trovate il consueto sondaggio in cui potete votare il vostro candidato preferito e subito dopo il salto consueto approfondimento sui nominati della cinquina.

LINCOLN

Apriamo le danze con il veterano John Williams, all’attivo per lui 29 nomination e 5 statuette (Star Wars, Lo squalo, Schindler’s List, E.T. – L’extraterrestre, Il violinista sul tetto), Quella di Lincoln è solo l’ultima di una lunga serie di pellicole che hanno visto collaborare Williams e il regista Steven Spielberg, collaborazione iniziata nel lontano 1974 con l’esordio di Spielberg su grande schermo con il drammatico Sugarland Express.

Ci sono diverse colonne sonore composte da Williams entrate nella storia del cinema che però hanno mancato la statuetta, tra queste citiamo quella del Superman di Richard Donner, di Incontri ravvicinati del terzo tipo (quell’anno Williams vinse comunque la statuetta con le musiche di Star Wars) e del classico I predatori dell’arca perduta, la “marcetta” di Indy è un pezzo di storia del cinema.

Ricordiamo che l’ultimo Oscar assegnato a Williams risale al 1994 per Schindler’s List e che il compositore è stato anche candidato 5 volte, senza alcuna vittoria, nella categoria Miglior canzone originale, tra i brani composti: “Moonlight” per il remake Sabrina (1995), “Somewhere in my memory” per la comedy Mamma ho perso l’aereo (1990) e “When you’re alone” per il fantastico Hook – Capitan Uncino (1991).

Ascolta la colonna sonora di Lincoln

VITA DI PI

Mychael Danna per le musiche del film di Ang Lee ha già ricevuto un Golden Globe. Il compositore è alla sua prima nomination agli Oscar (in realtà sarebbero due vista l’ulteriore candidatura anche nella categoria Miglior canzone originale).

Danna parla del lavoro fatto sulla musica di Vita di Pi:

Affinchè la musica si connettesse a lui [Pi] abbiamo avuto bisogno per le sonorità di quel senso di meraviglia infantile, quel senso di stupore tipico della giovinezza. Si tratta di un film su grandi questioni, ma alla base doveva esserci semplicità e una linea che aiutasse ad unire tutto insieme dall’inizio alla fine ed emotivamente ci guidasse attraverso la vita Pi. E’ qualcosa su cui abbiamo lavorato con molta attenzione, la musica come una guida compassionevole e abbiamo voluto mostrare la compassione di Pi allo spettatore.

Tra le sue altre colonne sonore ricordiamo Ragazze interrotte (1999), Little Miss Sunshine (2006), 500 giorni insieme (2009), Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo (2009) e il cartoon Surf’s Up – I re delle onde (2007).

Ascolta la colonna sonora Vita di Pi

ARGO

Questa per il francese Alexandre Desplat è la quinta candidatura agli Oscar, le altre nomination sono state per The Queen (2007), Il curioso caso di Benjamin Button (2009), Fantastic Mr. Fox (2010) e nel 2011 per il pluripremiato Il Discorso del re (4 Premi Oscar tra cui Miglior film). Ricordiamo che Desplat ha musicato l’ultimo capitolo della saga di Harry Potter, il secondo della saga di Twilight (New Moon) e il suggestivo The Tree of Life di Terrence Malick.

Quella per il film di Ben Affleck è l’ottava colonna sonora composta da Desplat nel corso del 2012 (9 se contiamo anche il biopic musicale Cloclo). Oltre a quella candidata all’Oscar ci sono anche le musiche per Zero Dark Thirty il dramma di Kathryn Bigelow in lizza per 5 premi Oscar tra cui Miglior film e quella per Moonrise Kingdom, la commedia di Wes Anderson candidata per la Miglior sceneggiatura a cui si aggiungono ulteriori score per il cartoon Le 5 leggende, il dramma francese Un sapore di ruggine e ossa, la commedia italiana Reality di Matteo Garrone e il dramma biografico Renoir.

Ascolta la colonna sonora di Argo

SKYFALL

Questa è la quinta collaborazione tra il regista Sam Mendes e Thomas Newman che oltre al nuovo Bond ha musicato tutti i film del regista tranne American Life (2009). Newman ha collezionato 11 candidature agli Oscar e nessuna vittoria. Due di queste sono state proprio con pellicole di Mendes: AmerIcan Beauty (1999) e Era mio padre (2002). Tra le altre candidature segnaliamo la  mancata vittoria piuttosto clamorosa per il cartoon Wall-E (quell’anno vinse The Millionaire) e le nomination per Lemony Snicket – Una serie di sfortunati eventi (2004), Alla ricerca di Nemo (2003) e Intrigo a Berlino (2006).

Tra le altre colonne sonore composte da Newman segnaliamo l’adattamento datato 1994 Piccole donne (doppia nomination agli Oscar quell’anno insieme alle musiche del classico Le ali della libertà), un altro classico tratto da Stephen King Il miglio verde (1999), l’adattamento L’uomo che sussurava ai cavalli (1998) e il corale The Help (2011).

Ascolta la colonna sonora di Skyfall

ANNA KARENINA

Questa è la quarta collaborazione tra il regista Joe Wright e Dario Marianelli che ha musicato 4 dei cinque film girati da Wright (le musiche del quinto film, il thriller Hanna sono dei Chemical Brothers). Marianelli ha vinto un premio Oscar e collezionato in tutto due candidature proprio con i film di Wright, la statuetta arriva nel 2008 per Espiazione, ma due anni prima c’era stata la nomination per Orgoglio e pregiudizio.

Marianelli parla delle musiche di Anna Karenina:

Qui c’era molta più danza che in un film normale, ma ci sono pezzi con un sacco di ritmo anche nelle scene in cui non sono coinvolti ballerini. Gran parte del film è stato concepito come un balletto. Anche quando non si vedono ballerini, c’è una certa estetica che viene dal balletto e dall’opera. quindi per me il punto di riferimento è stato quello di pensare a questo film come se fosse un balletto.

Tra le altre colonne sonore composte da Marianelli, che ricordiamo nasce come pianista, segnaliamo I fratelli Grimm e l’incantevole streghe (2004), V per vendetta (2006), Il buio nell’anima (2007) e Jane Eyre (2011).

Ascolta la colonna sonora di Anna Karenina

 

Foto | © Getty Images

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →