Previsioni Oscar 2012: i 12 film da tenere d’occhio

Da L’arte di vincere a Rampart passando per Albert Nobbs e Carnage: quale film potrebbe portarsi a casa la statuetta dorata 2012?

di carla


Il sito TheAtlantic propone già una sua personale previsione sugli Oscar 2012. Hanno infatti elencato 12 film che potrebbero regalarci qualche sorpresa:

Moneyball – L’Arte di Vincere: di Bennett Miller, è un adattamento del libro Moneyball: The Art of Winning an Unfair Game di Michael Lewis che racconta la storia della squadra di baseball Oakland Athletics e del loro manager Billy Beane. La sceneggiatura, scritta da Steven Zaillian e Aaron Sorkin, potrebbe essere una sorpresa. Sorkin ha già vinto l’Oscar per The Social Network come Migliore sceneggiatura non originale. Il film Moneyball, con Brad Pitt come protagonista, dovrebbe arrivare nelle nostre sale dal 27 gennaio 2012.

Le idi di Marzo: George Clooney e Ryan Gosling sono diretti da… George Clooney ed il film potrebbe veramente portare un Oscar al divo di Hollywood. La nostra recensione da Venezia, il film sarà in sala dal 16 dicembre 2011.

Martha Marcy May Marlene: il film è scritto e diretto dall’esordiente Sean Durkin e interpretato da Elizabeth Olsen (delle sorelle Olsen, of course). MMMM ha già vinto il premio miglior regia al Sundance Film Festival 2011. La trama racconta la storia di Martha, una donna con disturbi mentali che si è rifugiata in una religione per risolvere i suoi problemi. Ancora sconosciuta la data esatta dell’uscita in Italia.

My week with Marilyn: Michelle Williams si è presa l’onore e l’onere di interpretare niente meno che Marilyn Monroe. Simon Curtis la dirige in questo biopic che potrebbe essere o un flop totale o un grande successo. Da tenere d’occhio. Ancora sconosciuta la data esatta dell’uscita in Italia. Ecco la nostra recensione in anteprima.

LA_TALPA_GARY_OLDMAN_FOTO_FILM

La talpa (Tinker, Tailor, Soldier, Spy): Tomas Alfredson, l’uomo dietro l’ormai cult movie Lasciami Entrare (l’originale!) adatta il romanzo omonimo di John Le Carré e affida il ruolo da protagonista a Gary Oldman (nella foto qui sopra), lodato dai critici per la sua interpretazione. Anche Cineblog ha già recensito il film (visto a Venezia). Dal 20 gennaio 2012 nelle sale italiane.

The Descendants: George Clooney ritorna in questa lista, questa volta solo come attore, diretto da Alexander Payne. Che questo film sia la volta buona per l’Oscar? Il film racconta la storia di un benestante proprietario terriero che, insieme alle sue due figlie, parte alla ricerca dell’amante di sua moglie, per mantenere unita la famiglia. Sconosciuta la data d’uscita in Italia. Intanto guardatevi il trailer.

A Dangerous Method: il film è stato presentato a Venezia e già uscito in Italia dal 30 settembre (ecco la recensione); Il Metodo Pericoloso di David Cronenberg racconta il rapporto tra Sigmund Freud (Viggo Mortensen) e Carl Gustav Jung (Michael Fassbender), attraverso il caso di Sabine Spielrein (Keira Knightley). Tutti probabili candidati alla statuetta? Vedremo.

The Artist: il film di Michel Hazanavicius è curioso già sulla carta (vedetevi il trailer!) ma ha il suo fascino e potrebbe raccogliere qualche nominations. La storia racconta un amore durante il periodo del cinema che passa dal muto al sonoro. In Italia dal 9 dicembre 2011.

W.E. – Il mio regno per una donna: Madonna punta all’Oscar come miglior regista? Dopo Sacro e Profano torna alla regia presentandoci W.E., storia d’amore (vera e scandalosa) tra il re Edoardo VIII (James D’Arcy) e l’americana Wallis Simpson (Andrea Riseborough). Cineblog ha già visto il film a Venezia (ecco la recensione), in attesa dell’uscita in Italia.

Carnage: cast stellare e Oscaroso (Jodie Foster, Kate Winslet e Christoph Waltz hanno già preso la statuetta) e diretti dal controverso Roman Polanski (già anche lui Premio Oscar per Il Pianista)… l’Academy cosa farà quest’anno? Ecco la recensione di Cineblog, il film è già uscito in Italia dal 16 settembre 2011.

Albert Nobbs: Albert Nobbs è un adattamento della pièce teatrale The Singular Life of Albert Nobbs, diretto da Rodrigo Garcia con una Glenn Close che solo in fotografia lascia di stucco per la sua trasformazione e che lei stessa ha definito “un ruolo-sfida”. La puzza di Oscar si sente da lontano. In Italia ancora sconosciuta la data di uscita.

Rampart: Oren Moverman (regista di The Messenger) torna al cinema con un film interpretato da Woody Harrelson e tratto da una storia di James Ellroy. Il film ha ricevuto applausi (e qualche critica) al Toronto Film Festival.


Devo ammettere che mancano molti titoli all’appello. Penso a The Iron Lady con Meryl Streep nei panni di Margaret Thatcher o J. Edgar con Leonardo DiCaprio (per dirne due)… A voi quale altro film viene in mente e che potrebbe gareggiare degnamente per l’Oscar 2012?

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →