Aspettando "Maps to the stars": 19 curiosità su David Cronenberg

Nell'attesa di vedere, domani nei cinema, il suo nuovo lavoro "Maps to the Stars", oggi curiosiamo su David Cronenberg

E' da poco passato il compleanno di David Cronenberg (15 marzo 1943) e noi l'abbiamo festeggiato così ma oggi volevo dedicarvi un articolo sul regista scavando tra la sua vita con curiosità e dichiarazioni. In fondo al post trovate la sua filmografia. Il suo Maps to the stars uscirà il 22 maggio, ecco la nostra recensione dal Festival di Cannes 2014.

david-cronenberg

- Nome: David Paul Cronenberg

- Altezza: 1,75 m

- E' nato a Toronto, Ontario, Canada, il 15 marzo del 1943.

- Nel mondo del cinema è conosciuto con i soprannomi di "King of Venereal Horror" e "The Baron of Blood".

- Suo padre era un giornalista e sua madre una pianista.

- Suona la chitarra classica dall'età di 12 anni.

- Scrive racconti fin da quando era piccolo.

- Si è sposato due volte. Il primo matrimonio con Margaret Hindson (dal 1970 al 1977), hanno avuto una figlia, Cassandra Cronenberg, ed hanno divorziato. Il secondo con Carolyn Zeifman, dal 1979 ad oggi. Hanno due figli: Caitlin Cronenberg e Brandon Cronenberg. Tutti i figli lavorano nel mondo del cinema.

- I costumi dei suoi film sono di solito progettati da sua sorella Denise Cronenberg. Anche "Maps to the Stars".

- Era stato scelto per la regia di Atto di Forza (1990). Ha anche scritto un paio di bozze della sceneggiatura prima dell'arrivo di Paul Verhoeven

- E' lo zio del regista e sceneggiatore Aaron Woodley.

- Gli era stata offerta la possibilità di dirigere "Il ritorno dello Jedi" (1983), ma ha rifiutato. La regia andò a Richard Marquand.


- Ha una passione per gli insetti fin dall'infanzia.

- Ad un certo punto era in lista per dirigere "The Singing Detective" (2003), con Al Pacino nel cast. Il film è stato poi diretto da Keith Gordon ed interpretato da Robert Downey Jr.

- Ha rifiutato la regia di Top Gun (1986). Il film è stato diretto da Tony Scott.

- Ha rifiutato la regia di RoboCop (1987). Il film è stato diretto da Paul Verhoeven.

- Ha spesso indicato Brood - La covata malefica (1979) come la sua versione distorta di "Kramer Contro Kramer" (1979).

- Una volta ha detto che Scanners (1981) è stata la regia più frustrante della sua carriera.

Brood - La covata malefica

- Ha detto:

Il mio dentista l'altro giorno mi ha detto: ho abbastanza problemi nella mia vita, quindi perché dovrei vedere i tuoi film?

Ognuno di noi è uno scienziato pazzo, e la vita è il nostro laboratorio. Stiamo tutti cercando di sperimentare per trovare un modo di vivere, per risolvere i nostri problemi, per respingere la follia e il caos.

Le droghe e la creatività non vanno insieme, per me.

I censori tendono a fare quello che soltanto gli psicotici fanno: confondono la realtà con l'illusione.

La morte è la base di ogni orrore.

Come regista ho domande, ma non ho risposte.

Mi identifico con i parassiti.


la-mosca-film-

David Cronenberg - Filmografia


- Stereo (1969)
- Crimes of the future (1970)
- Il demone sotto la pelle (Shivers) (1975)
- Rabid - Sete di sangue (Rabid) (1977)
- Veloci di mestiere (Fast Company) (1979)
- Brood - La covata malefica (The Brood) (1979)
- Scanners (1981)
- Videodrome (1983)
- La zona morta (The Dead Zone) (1983)
- La mosca (The Fly) (1986)
- Inseparabili (Dead Ringers) (1988)
- Il pasto nudo (Naked Lunch) (1991)
- M. Butterfly (1993)
- Crash (1996)
- eXistenZ (1999)
- Spider (2002)
- A History of Violence (2005)
- La promessa dell'assassino (Eastern Promises) (2007)
- A Dangerous Method (2011)
- Cosmopolis (2012)
- Maps to the Stars (2014)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail