Guardiani della galassia: curiosità su Drax il Distruttore

Guardiani della galassia files: conosciamo Drax il Distruttore.

I Guardiani della galassia stanno arrivando e con il film di James Gunn a pochi giorni dall’uscita italiana, fissata al prossimo 22 ottobre, cogliamo l’occasione per introdurre ed esaminare ciascuno dei personaggi principali, antagonisti inclusi, del nuovo cinecomic Marvel.

Oggi ci occupiamo di Drax il distruttore interpretato nel film dalla superstar del wrestling Dave Bautista. Per descrivere Drax come parte del team bisogna pensare a lui come al “Wolverine” del gruppo. Cupo, meditabondo e solitario, Drax ha una sola e unica missione, vendicare la sua famiglia.

Vi ricordiamo prima di proseguire nella lettura che potreste incorrere in alcuni spoiler.

Drax il Distruttore nei fumetti

Drax fa il suo debutto in un fumetto di Iron Man nel 1973 (Iron Man vol. 1 n. 55 / febbraio 1973), creato da Mike Friedrich (testi) e Jim Starlin (disegni), Drax esordisce come un semplice essere umano di nome Arthur Douglas e come Peter Quill nella sua strada per diventare Star-Lord, anche Drax nella sua evoluzione fumettistica ha subito alcuni piccoli aggiustamenti.

Arthur Douglas era in auto con moglie e figlia quando è testimone della visita sulla Terra di un’astronave guidata dal malvagio Thanos che colpisce il veicolo e sembra apparentemente aver ucciso tutta la famiglia, questo fino a quando non scopriamo che Arthur è stato riportato in vita da potenze superiori che si sono rese conto che Thanos è una minaccia che deve essere sradicata dall’universo e un uomo con la giusta spinta, in questo caso la vendetta, avrebbe potuto riuscire nell’impresa. Ribattezzatosi Drax il Distruttore, Arthur usa le sue nuove capacità e il suo nuovo e potente corpo artificiale per monitorare le attività di Thanos di pianeta in pianeta, facendo tutto quanto in suo potere per porre fine alla sua malvagità. Più tardi si sarebbe scoperto che la figlia di Drax era sopravvissuta come il padre all’attacco di Thanos e cresciuta su un pianeta alieno la ragazza aveva guadagnato poteri e alla fine era divenuta l’eroina conosciuta come Dragoluna unitasi in seguito ai Vendicatori.

Mentre la prima incarnazione di Drax era elegante e intelligente, quando il Distruttore venne ucciso in una battaglia con Thanos, egli tornò in vita in un corpo molto più potente, anche se mancante dell’intelligenza della sua precedente incarnazione. Drax era effettivamente diventato una sorta di “Hulk spaziale”,  grande, verde e capace di formulare frasi molto stringate, così il Distruttore ha percorso la sua strada attraverso la galassia aiutando eroi ovunque ci fosse bisogno di un possente braccio in più. Alla fine l’eroe trova un posto nella saga de “Il Guanto dell’Infinito”, in cui il folle cattivo Thanos è entrato in possesso del potente guanto che farà di lui una sorta di Dio. Drax al fianco di Gamora, la letale killer dei Guardiani della galassia, ha unito un gruppo di eroi spaziali chiamato “Infinity Watch” che dopo una lunga battaglia e diverse sconfitte riuscirà a fermare Thanos.

Il Drax che conosciamo oggi e che vedremo nel cinecomic Marvel è apparso durante la saga “Annihilation”, una macchina da guerra verde che riprende la sua battaglia contro Thanos riuscendo persino ad ucciderlo una volta per tutte strappandogli il cuore dal petto, fino a quando, come da copione, il cattivo non verrà resuscitato per dare il via ad una nuova trama che vedrà Drax affrontare la sua nemesi nella guerra con il Cancroverso (una versione oscura del nostro universo), in quel frangente Drax è un membro dei Guardiani della galassia.

I poteri di Drax

Guardiani della galassia curiosità su Drax il Distruttore (2)

La prima incarnazione di Drax aveva diversi superpoteri donatigli dall’energia cosmica di cui il suo corpo era pregno, Drax poteva volare, intraprendere viaggi interplanetari e generare scariche distruttive oltre a fruire di super-forza, un elevato fattore di guarigione e super-velocità. Drax riguardo il repertorio di superpoteri era una sorta di mash-up di diversi supereroi.

A seguito della sua prima resurrezione Drax è diventato ancor più forte e tutti i suoi poteri sono stati aumentati a livelli stravaganti, anche se ancora una volta riusciva a malapena a gestirli tutti con l’intelligenza limitata a disposizione che alla fine diventava inevitabilmente il suo tallone d’Achille. Questa inadeguatezza intellettiva tornò a limitarne l’enorme potenziale anche quando decide di custodire la “Gemma del Potere”, una delle sei “Gemme dell’infinito” capace di donare forza e resistenza sovraumane e di manipolare l’energia, di fatto Drax poteva aspirare a diventare uno dei supereroi più potenti di sempre, ma ancora una volta a causa di una mente non all’altezza non era in grado di fare molto da solo se non come parte del team “Infinity Watch”.

Drax è apparso in episodi delle serie tv d’animazione Silver Surfer (episodio “Learning Curve”), Ultimate Spider-Man (episodi “Guardians of the Galaxy” e “The Return of the Guardians of the Galaxy”, Avengers Assemble (episodio “Guardians and Spaceknights”), Hulk and the Agents of S.M.A.S.H. (episodio “It’s a Wonderful Smash”) e nell’anime Marvel Disk Wars: The Avengers (episodi 24 e 25).

Drax il Distruttore su grande schermo

Guardiani della galassia curiosità su Drax il Distruttore (4)

Il Drax che vedremo nel cinecomic Marvel è in cerca di vendetta dopo la morte della moglie e della figlia per mano di Ronan l’accusatore, ed è per perseguire questa vendetta che si allea con il resto dei Guardiani, perché crede che Ronan verrà a cercare Gamora dopo il suo tradimento. Purtroppo le sue azioni porteranno Ronan ad impossessarsi della Gemma dell’infinito e Quill e Gamora a rischiare la vita. Alla fine nonostante i numerosi passi falsi Drax deciderà di rimanere con i Guardiani dopo che Groot gli salva la vita, riconoscendo che i suoi nuovi compagni sono i primi veri amici che abbia mai avuto.

L’incarnazione di Drax che vedremo su grande schermo pur non essendo neanche lontanamente potente come le sue incarnazioni passate, gli permette di fruire di una mente acuta e di buona una capacità strategica. Drax è un personaggio che sembra nascondere sempre qualcosa e questo mette i suoi compagni di squadra a disagio, in quanto non sono mai abbastanza sicuri se si possono fidare di lui al 100%, ma la realtà è che la squadra per Drax resta solo un mezzo per raggiungere un fine. Brandendo grandi coltelli, Drax è solito gettarsi in battaglia e usare un mix di forza bruta e tattica per uscire dalle situazioni più pericolose, ma non aspettatevi di vederlo volare o sparare colpi di energia dalle sue mani, perchè i Guardiani della galassia da grande schermo non sono supereroi nel senso stretto del termine.

Dave Bautista, che impersona Drax nel film, non ha la stessa quantità di esperienza che gli altri attori del film hanno nella recitazione. Bautista dopo aver lottato al fianco di The Rock e Steve Austin nella WWF ha iniziato la sua carriera da attore con ruoli in serie televisive come Smallville e Chuck per poi passare a lungometraggi come Il re scorpione 3 e L’uomo con i pugni di ferro.

Bautista sul suo personaggio ha detto: “con lui condivido alcune cose che abbiamo in comune. Cose semplici come le cicatrici ed altre più importanti come la tragedia, perché sai ho avuto anche io la mia dose di tragedia nella mia vita, quindi è davvero facile per me ritrovarmi in quella“. Bautista ha detto che Drax scatena spesso una comicità involontaria di cui non è consapevole e ha confessato di non aver fatto molta preparazione per il ruolo perché: “Fortunatamente per me io sono un atleta da tutta la vita e mi sono adattato molto velocemente“.

Il trucco di Bautista ha richiesto circa quattro ore per essere applicato, mentre per rimuoverlo sono bastati 90 minuti a seduta. Drax ha varie cicatrici sul suo corpo, che sostituiscono i semplici tatuaggi visti nei fumetti, ciascuno con una storia specifica. Inoltre il colore della sua pelle è stato cambiato da verde brillante come appare nei fumetti ad un grigio fangoso, per evitare somiglianze con il “collega” Hulk.

Vi ricordiamo che sono anche disponibili uno speciale con curiosità e anticipazioni sul film, una recensione in anteprima, la colonna sonora ufficiale e ulteriori speciali su Star-Lord, Rocket Raccoon e l’albero alieno Groot.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Marvel

Tutto su Film Marvel →