• Film

The Conjuring – Il caso Enfield: 11 curiosità sul film di James Wan

Un piccolo dietro le quinte sul film horror tratto dalla storia vera accaduta a Enfield

di carla

Ieri è uscito nei nostri cinema il film horror The Conjuring – Il caso Enfield diretto da James Wan e interpretato da Vera Farmiga, Patrick Wilson, Franka Potente, Frances O’connor, Maria Doyle Kennedy, Simon McBurney, Madison Wolfe, Lauren Espostito, Patrick Mcauley, Benjamin Haigh. Dopo la nostra recensione e uno speciale sulla storia vera, ecco le curiosità sul film.

– Il primo giorno di riprese, è stato chiamato un sacerdote per benedire il set.

– A James Wan è stata offerta la regia di Fast & Furious 8 (2017) ma ha deciso di dirigere The Conjuring 2.

– A differenza del film originale, che è stato girato con la speranza di ottenere un rating PG-13, il sequel è stato scritto e diretto con l’intenzione di avere un R rating, che è in realtà ciò che la MPAA ha concesso.

– Il film negli Usa è stato etichettato con un R per la violenza e il terrore. R significa: restricted, ossia “vietato ai minori di 17 anni non accompagnati dai genitori”.

– Il film è liberamente basato sul caso del Poltergeist di Enfield che ha attaccato la famiglia Hodgson nel 1977.

– L’evento di Enfield è diventato il caso paranormale più lungo registrato nella storia.

– Nel 2015 è uscita la miniserie tv britannica Enfield: oscure presenze

– I restanti membri della famiglia Hogdson hanno visitato il set. Frances O’Connor, che interpreta Peggy Hodgson, ha rifiutato di incontrarli perché temeva che avrebbero influenzato la sua performance.

– Frase di lancio originale: The next true story from the case files of Ed and Lorraine Warren

– Budget stimato sui 40 milioni di dollari.

– Il film è stato girato a Los Angeles, Londra, Santa Clarita (California), Monrovia (California) e ai Warner Brothers Burbank Studios di Burbank (California).

Fonte: IMDB

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann