Batgirl: Kevin Smith critica Warner Bros. e nuove foto dal set mostrano la Gotham del film

Kevin Smith critica Warner Bros. per aver cancellato il film di Batgirl e su Twitter arrivano nuove foto dal set con la Gotham del film.

Kevin Smith noto per la sua schiettezza e la sua immensa passione per i fumetti e i supereroi, ha recentemente criticato aspramente la Warner Bros. per aver accantonato il film Batgirl della DC. Il regista di Clerks durante un episodio del suo podcast “Hollywood Babble-On” non è andato tanto per il sottile rispetto alla scelta dello studio di non far uscire un film che aveva terminato le riprese a marzo 2022 ed era ormai entrato nella fase di post-produzione.

È un aspetto incredibilmente brutto cancellare il film ispanico di Batgirl. Non me ne frega un ca**o se il film fosse una fottuta mer*a di cane – e ti garantisco che non lo era. I due registi [Bilall Fallah e Adil El Arbi] che hanno diretto quel film hanno realizzato un paio di episodi di “Ms. Marvel”, ed è stato un fottuto spettacolo meraviglioso e avevano più soldi per fare “Batgirl” che per un episodio di “Ms. Marvel’ e cose del genere.

La WB ha speso 90 milioni di dollari per Batgirl, ma i nuovi capi dello studio hanno parlato di un film non all’altezza dei nuovi standard della società, a cui si è aggiunta l’occasione per lo studio di poter rientrare di gran parte delle perdite grazie ad uno sgravio fiscale per una mancata uscita del film.

Smith non vuole credere che “Batgirl” sia tanto scarso da arrivare ad accantonarlo, nonostante le voci su proiezioni di prova disastrose e di un film che è stato definito “irrecuperabile”, a questo proposito tira in ballo anche le serie tv di CW e il The Flash con Ezra Miller.

Adoro tutti le serie tv della CW, ma le serie della CW mostrano i loro vincoli di budget. Hanno detto che “Batgirl” sembrava troppo a buon mercato per essere un film da 90 milioni di dollari. Come si fa a fare un film da 90 milioni di dollari dall’aspetto economico? Se sembrava leggermente migliore di un episodio di “Arrow”, allora perché non si poteva vederlo? Questa è la cosa sconcertante. Non me ne frega un ca**o di quanto sia brutto il film “Batgirl”, nessuno in quel film è complicato o ha qualcosa nella sua vita reale che devi commercializzare. Nel film “The Flash”, sappiamo tutti che c’è un grosso problema! Flash è il Reverse-Flash nella vita reale.

Nuove immagini trapelate recentemente via Twitter dei set di “Batgirl” mostrano il look della Gotham City del film. Il ritorno sul grande schermo, stavolta da solista, di Barbara Gordon è stato cancellato bruscamente lasciando i fan sconcertati da una decisione tanto drastica da non essere giustificabile, poiché di filmacci approdati sul grande schermo ne abbiamo visti a iosa, ma  a nessuno è mai venuto in mente di non far uscire un film poiché troppo brutto. La cancellazione di “Batgirl” ha ricevuto critiche da figure chiave del settore, oltre a Kevin Smith, contro al decisione di WB si sono schierati pezzi grossi di Hollywood come Kevin Feige e James Gunn che hanno esteso il loro sostegno al cast e alla troupe del film. Da quando il film è stato accantonato, sono emerse numerose immagini e foto dal set, che mostrano quanto i fan non potranno vedere, aumentando la frustrazione di che nel film credeva fortemente.

L’account Twitter Batgirl Film News ha condiviso molte immagini inedite dai set del film, che mostrano la realizzazione di Gotham City. La Gotham in “Batgirl” apparentemente avrebbe mantenuto l’atmosfera gotica che è spesso associata alla metropoli di Batman, atmosfera che ha raggiunto il suo apice nella visione di Tim Burton. Dalle immagini  c’è chiaramente un solido sforzo per ricreare la città come appare nei fumetti ed è davvero un peccato non poter vedere su schermo il risultato di tanto sforzo creativo.

 

Ho visto tweet che dicevano che BATGIRL sembrava troppo a buon mercato per essere un film da 90 milioni di dollari. Questa cosa è lontana dalla verità. Era uno dei rari film tratti da fumetti con set reali. I lavoratori hanno lavorato instancabilmente per trasformare Glasgow in Gotham. Questo vi sembra a buon mercato?!