• Film

Ant-Man: arriva il rifiuto di Rawson Marshall Thurber

Rawson Marshall Thurber dice no ad Ant-Man, dopo l’abbandono di Edgar Wright e il rifiuto di Adam McKay.

Dopo l’abbandono del progetto Ant-Man da parte di Edgar Wright, per la pellicola di Marvel le cose si complicano sempre più, soprattutto alla luce dell’intenzione di rispettare comunque la tabella di marcia, senza spostare l’uscita del film nelle sale. In seguito al rifiuto di Adam McKay, registriamo oggi anche il no di Rawson Marshall Thurber, che di fatto restava l’ultimo candidato nella lista stilata da Marvel.

Ne parla This is Famous, secondo cui il regista di Come ti spaccio la famiglia (We’re the Millers in lingua originale) avrebbe rifiutato di girare Ant-Man: non è chiaro, in realtà, se Rawson Thurber avrebbe accettato la proposta se non si fosse sentito la terza scelta, dopo il no di Adam McKay, ma fatto sta che al momento quello di questa pellicola è un vero e proprio dramma.

Ricordiamo che Edgar Wright ha deciso di abbandonare il progetto con un divorzio da Marvel definito “amichevole”, alla base del quale ci sarebbero state “differenze nella visione del film”. La mossa aveva aperto la strada ai già citati Adam McKay e Rawson Thurber, accompagnati da Ruben Fleischer, ormai vicinissimo a dirigere Ghostbusters 3.

L’uscita di Ant-Man resta come dicevamo fissata per il 17 luglio 2015: già deciso il cast, composto dal protagonista Paul Rudd insieme a Michael Douglas, Evangeline Lilly, Patrick Wilson, Corey Stoll e Michael Pena.

Via | Cinemablend.com

I Video di Cineblog