Festival di Venezia 2021, premi e vincitori, Leone d’oro a L’événement

Quindi alla fine un Palmares (quasi) tutto al femminile. In attesa del nostro resoconto, un commento a corredo di una due settimane intensa, malgrado il periodo non facile, eccovi tutti i vincitori dell’edizione numero 78. della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.Una Mostra a cui forse, introducendo fugacemente quanto magari diremo in altra sede, manca il film

Quindi alla fine un Palmares (quasi) tutto al femminile. In attesa del nostro resoconto, un commento a corredo di una due settimane intensa, malgrado il periodo non facile, eccovi tutti i vincitori dell’edizione numero 78. della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Una Mostra a cui forse, introducendo fugacemente quanto magari diremo in altra sede, manca il film che ha spaccato il Festival. Lasciamo perdere termini altisonanti come capolavoro e via discorrendo; è vero tuttavia che, a fronte di svariati buoni film, in alcuni casi quasi ottimi, manca quello per cui dovremmo ricordare quest’annata. Ovviamente è un’impressione a caldo: la Storia farà poi il suo corso.

Di seguito ecco i vincitori e i premiati del Concorso.

VENEZIA 78

  • LEONE D’ORO per il miglior film a L’ÉVÉNEMENT di Audrey Diwan (Francia)
  • LEONE D’ARGENTO – Gran Premio della Giuria a È STATA LA MANO DI DIO di Paolo Sorrentino (Italia)
  • LEONE D’ARGENTO – Premio per la migliore regia a Jane Campion per il film THE POWER OF THE DOG (Nuova Zelanda, Australia)
  • COPPA VOLPI per la migliore interpretazione femminile a Penélope Cruz nel film MADRES PARALELAS di Pedro Almodóvar (Spagna)
  • COPPA VOLPI per la migliore interpretazione maschile a John Arcilla nel film ON THE JOB: THE MISSING 8 di Erik Matti (Filippine)
  • PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a Maggie Gyllenhaal per il film THE LOST DAUGHTER di Maggie Gyllenhaal (Grecia, USA, Regno Unito, Israele)
  • PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a IL BUCO di Michelangelo Frammartino (Italia, Francia, Germania)
  • PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore emergente a: Filippo Scotti nel film È STATA LA MANO DI DIO di Paolo Sorrentino (Italia)

Ultime notizie su Festival di Venezia

Tutto su Festival di Venezia →