Una pazza giornata di vacanza: dai creatori di Cobra Kai arriva il film spin-off “Sam and Victor’s Day Off”

Dai creatori della serie tv “Cobra Kai” arriva “Sam and Victor’s Day Off”, spinoff della commedia di culto “Una pazza giornata di vacanza”.

Lanciato da Wargames – Giochi di guerra e Ladyhawke, l’attore Matthew Broderick si affermò definitivamente grazie al regista John Hughes, mago delle commedie adolescenziali anni ’80, che dopo Sixteen Candles – Un compleanno da ricordare, Breakfast Club e La donna esplosiva registra un altro successo di pubblico e critica con Una pazza giornata di vacanza (Ferris Bueller’s Day Off) che vede Broderick nei panni di uno studente del liceo scansafatiche che salta la scuola per trascorrere un giorno a Chicago con gli amici.

“Una pazza giornata di vacanza”, che ha già generato la serie tv anni ’90 Su e giù per il college (Ferris Bueller), ora fruirà di uno spinoff dal titolo Sam and Victor’s Day Off. Il sito CBR riporta che lo spinoff sarà prodotto per la Paramount Pictures da Jon Hurwitz, Hayden Schlossberg e Josh Heald, i creatori della serie tv Cobra Kai, e scritto da Bill Posley che ha collaborato alla serie tv “Cobra Kai” come autore ed executive story editor oltre ad aver scritto e diretto l’horror Bitch Ass (2022).

“Sam e Victor’s Day Off” seguirà l’avventura di una giornata dei due posteggiatori che nel film originale hanno portato a fare un giretto la Ferrari del protagonista Matthew Broderick”. I posteggiatori nel film originale erano interpretati da Richard Edson e Larry “Flash” Jenkins. Edson ha recitato in oltre 100 titoli tra cinema e tv, ricordiamo ruoli in Platoon, Howard e il destino del mondo, Super Mario Bros. e più recentemente ha interpretato Carlos Perro nell’horror 3 From Hell di Rob Zombie. I crediti di Jenkins, scomparso nel 2019, hanno incluso ruoli in L’ospedale più pazzo del mondo, Fletch – Un colpo da prima pagina, Pazzi da legare e Una strega chiamata Elvira. Lo spin-off utilizzerà attori più giovani, ma al momento non ci sono indizi su chi saranno i due nuovi protagonisti.

Lo spin-off “Sam e Victor’s Day Off” è prodotto da Paul Young (Una spia e mezzo, serie tv Black-ish) attraverso la sua società di produzione Make Good Content.

Una pazza giornata di vacanza – curiosità

  • Nel 1990 NBC ha prodotto Ferris Bueller, serie tv basata sul film, con protagonista Charlie Shatter, Richard Riehle e Jennifer Aniston.
  • Nel 2014 il film è stato selezionato per la preservazione nel National Film Registry, dove vengono custodite opere considerate: “culturalmente, storicamente o esteticamente significative”.
  • L’idea di un sequel è circolata per anni, con Ferris al college o al lavoro da qualche parte, ma l’idea è stata abbandonata. Matthew Broderick sentiva che il film non aveva bisogno di un sequel, che questo film parlava di un momento e di un luogo specifico che tutti vorremmo rivisitare e non aveva bisogno di essere aggiornato.
  • La La Ferrari GT250 del 1961 del padre di Cameron non era una vera Ferrari. Poiché era troppo costoso noleggiarne una, furono realizzate tre repliche, utilizzando un telaio MG, ciascuna con una carrozzeria in fibra di vetro. I produttori hanno ricevuto diverse lettere arrabbiate da appassionati di auto che pensavano che l’auto mostrata e distrutta nel film fosse una vera Ferrari.
  • L’attrice che interpreta Jeanie Bueller, la sorella del Ferris di Matthew Broderick, è Jennifer Grey che l’anno successivo affiancherà Patrick Swayze in Dirty Dancing – Balli proibiti.
  • Rob Lowe, John Cusack, Jim Carrey, Johnny Depp, Tom Cruise, Robert Downey, Jr. e Michael J. Fox sono stati tutti considerati per il ruolo di Ferris Bueller.
  • Nessuna colonna sonora ufficiale del film è mai stata pubblicata, poiché John Hughes pensava che le canzoni non avrebbero funzionato bene insieme come un album. Tuttavia in un’intervista Hughes ha raccontato di aver inviato centomila 45 giri in vinile contenenti due canzoni presenti nel film ai membri della sua mailing list di fan.
  • John Hughes ha scritto la sceneggiatura in meno di una settimana, come conferma il suo registro: “2-26 Notte solo 10 pagine…2-27 26 pagine…2-28 19 pagine…3-1 9 pagine… 3-2 20 pagine…3-3 24 pagine.”
  • La Ferrari del film è una copia di una Ferrari 250GT California Spyder (di cui solo 104 effettivamente prodotte). Questa versione convertibile della già famosa serie 250 della Ferrari è stata progettata appositamente per il mercato americano e presenta solo due posti, una capote e una potenza maggiore rispetto alla versione standard europea.
  • Nella scena dopo i titoli di coda del film Deadpool, Wade Wilson (Ryan Reynolds) esce fuori da una camera con la maschera e in accappatoio rivolgendosi agli spettatori e intimandoli a lasciare la sala. Si tratta di un chiaro riferimento alla scena dopo i titoli di coda di “Una pazza giornata di vacanza” che trovate a seguire insieme alla scena eliminata della serie tv The Office (stagione 7, episodio 16, “Threat level Midnight”) in cui il Michael Scott di Steve Carell ripropone la stessa scena.