World War Z: nuova clip, 25 immagini e due spot tv per lo zombie-movie con Brad Pitt

Dopo il lancio del sito virale italiano torniamo ad aggiornarvi sullo zombie-movie World War Z con una nuova clip, un set di 25 immagini tratte dal film e due nuovi spot tv.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

il countdown per l’apocalisse zombie è iniziato, il genere umano vittima di una mortifera epidemia globale rischia di essere cancellato dalla faccia della Terra, ora terreno di caccia di una moltitudine di morti viventi veloci, agli e maledettamente voraci.

Dimenticate i lenti zombie romeriani dall’andatura dinoccolata da rigor mortis e la “mandria” della serie tv The Walking Dead, gli zombie di World War Z sono veloci come i rabbiosi contagiati di 28 giorni dopo e si muovono in orde che ricordano sciami di locuste.

Nella nuova clip seguiamo Gerry Lane (Brad Pitt) mentre interroga alcuni soldati, si tratta della tappa in Corea del suo viaggio intorno al mondo intrapreso per cercare di venire a capo delle origini di questo devastante virus. Lane reclutato dall’esercito ha dovuto lasciare la sua famiglia e intraprendere una corsa contro il tempo allo scopo di evitare che dell’umanità non resti più alcuna traccia.

World War Z è diretto da Marc Forster (007 – Quantum of Solace) e debutterà nei cinema italiani il prossimo 27 giugno.

World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini World War Z - 25 nuove immagini

World War Z – Prémiere a Londra e performance dei Muse – Video

15.000 le persone presenti presso la Horse Guards Parade Ground, a St. James Park, per seguire lo strepitoso live dei Muse, a Londra per la premiere di World War Z. Ecco il video

Un evento nell’evento. Si è tenuta ieri, a Londra, la Première mondiale dell’atteso World War Z, nei cinema d’America dal prossimo 21 giugno. Una premiere caratterizzata dalla performace live dei Muse, la cui musica è parte della colonna sonora del film, con tracce estratte dal loro ultimo album “The 2nd Law”. 15.000 le persone presenti presso la Horse Guards Parade Ground, a St. James Park, per seguire lo strepitoso evento, ‘riassunto’ in testa al post dal video ufficiale.

Diretto da Marc Forster, il film uscirà in Italia Giovedì 27 Giugno. Protagonista indiscusso, Brad Pitt, anche nei panni di produttore. La storia segue Gerry Lane, un impiegato delle Nazioni Unite, che gira il mondo in una corsa contro il tempo per fermare una epidemia che rovescia eserciti e governi e che minaccia di decimare la popolazione mondiale.

Per chi non lo sapesse, invece, i Muse hanno pubblicato sei album in quasi 20 anni, in grado di vendere più di 15 milioni di copie nel mondo. La band si è aggiudicata il suo miglior debutto nella classifica dei 200 top Album di Billboard quando “The 2nd Law” ha raggiunto la seconda posizione una settimana dopo la sua pubblicazione, il 2 Ottobre. “Madness”, il primo singolo dall’album è stato 1° per ben 19 settimane nella classifica Alternative di Billboard, superando il precedente record del 2007. “The 2nd Law” e “Madness” hanno ricevuto due nomination ai Grammy di quest’anno. L’ultimo album del gruppo, “The Resistance”, è stato 1° in 19 Paesi, e la band ha vinto numerosi premi incluso Il Grammy Award come Best Rock Album a un American Music Award per “The Resistance”.

World War Z – nuove clip, locandine e spot musicale con i Muse

Disponibili per il dramma apocalittico con zombie World War Z: uno spot tv musicale, due clip tratte dal film, una locandina e 10 nuovi banner all’insegna del disaster-movie.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Una mortifera epidemia zombie di portata globale rischia di distruggere ogni traccia del genere umano dalla faccia del pianeta. Seguiamo la corsa contro il tempo intrapresa da un dipendente delle Nazioni Unite per scoprire l’origine del virus che ha portato l’inferno in Terra, divenuta nel frattempo territorio di caccia di un’orda in crescendo di voraci morti viventi che si muovono in orde, come veri e propri sciami di locuste divorano e devastano tutto ciò che incontrano sul loro cammino.

Nelle nuove locandine possiamo vedere scenari apocalittici con alcune grandi metropoli come Roma, Parigi, Berlino e New York messe a ferro e fuoco e invase da orde di zombie; nello spot tv si annuncia invece il live dei Muse che si esibiranno all’anteprima mondiale del film che si terrà a Londra il prossimo 2 giugno e infine nelle clip Gerry Lane (Brad Pitt) a bordo di una portaerei si rifiuta di lasciare la sua famiglia per tentare di fermare la piaga zombie, mentre nella seconda clip c’è la sequenza estesa vista nel trailer con la famiglia Lane bloccata nel traffico, inconsapevole dell’orrore che sta per piombargli addosso.

World War Z – nuova locandina e 10 banner

World War Z - nuova locandina e 10 banner 1 World War Z - nuova locandina e 10 banner 2 World War Z - nuova locandina e 10 banner 3 World War Z - nuova locandina e 10 banner 4 World War Z - nuova locandina e 10 banner 5 World War Z - nuova locandina e 10 banner 6 World War Z - nuova locandina e 10 banner 7 World War Z - nuova locandina e 10 banner 8 World War Z - nuova locandina e 10 banner 9 World War Z - nuova locandina e 10 banner 10 World War Z - nuova locandina e 10 banner 11

World War Z – nuovi spot tv, poster, immagini e videogame per lo zombie-movie con Brad Pitt

Corposo aggiornamento con spot tv. locandina, nuove immagini e trailer del videogame ufficiale per World War Z, il dramma apocalittico con zombie diretto da Marc Forster (007 – Quantum of Solace) e interpretato da Brad Pitt.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Nei nuovi spot tv il dipendente delle Nazioni Unite Gerry Lane (Brad Pitt) cerca di proteggere la sua famiglia e dare un senso al caos che impera attorno a lui, in un mondo invaso da morti viventi, con gli ultimi residui di umanità che cercano di trovare un modo per fermare questa piaga che si sta diffondendo in tutto il mondo.

Per quanto riguarda invece il videogame ufficiale del film, disponibile dal 30 maggio per cellulari e dispositivi mobili, vi proponiamo un trailer che trovate dopo gli spot tv:

Offrendo un’esperienza totalmente immersiva, i giocatori verranno catapultati nel mezzo del caos di World War Z. Giocatori occasionali ed esperti ameranno entrambi l’azione e la storia elettrizzante di questa esperienza di gioco in prima persona. Dotato di 28 livelli viscerali, intensi combattimenti, enigmi coinvolgenti, armi ed armature potenziabili, una modalità sfida senza limiti e una su scala globale, questo gioco ti sfida: gioca per sopravvivere.

L’uscita italiana di World War Z è fissata al 27 giugno.

World War Z - nuovo poster e immagini 1 World War Z - nuovo poster e immagini 2 World War Z - nuovo poster e immagini 3 World War Z - nuovo poster e immagini 4 World War Z - nuovo poster e immagini 5 World War Z - nuovo poster e immagini 6 World War Z - nuovo poster e immagini 7 World War Z - nuovo poster e immagini 8

Foto – Movieweb

World War Z: nuova featurette per l’apocalittico con zombie di Marc Forster

Disponibile una nuova featurette con un dietro le quinte che fa un po’ di luce sulla trama di World War Z, zombie-movie diretto da Marc Forster (Quantum of Solace), interpretato da Brad Pitt (che è anche co-produttore del film) e tratto dal celebre romanzo di Max Brooks.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Nella clip il regista Marc Forster parla del personaggio di Brad Pitt, Gerry Lane, un impiegato delle Nazioni Unite che è combattuto tra il tentativo di salvare la sua famiglia e contribuire a fermare la diffusione di questa epidemia di zombie che sta dilagando in tutto il mondo. Mireille Enos, che interpreta la moglie di Gerry, descrive il mondo in cui questi personaggi vivono e in cui sono rimasti solo 87 giorni prima che l’umanità venga spazzata via completamente.

L’appuntamento al cinema con World War Z è fissato al 27 giugno.

World War Z: nuovo spot tv e locandina per l’apocalittico con zombie di Marc Forster

Torniamo ad occuparci delle feroci orde di morti viventi che attaccano a frotte nell’apocalittico World War Z di Marc Forster, film tratto dall’omonimo best seller di Max Brooks (figlio degli attori Mel Brooks e Anne Bancroft nonchè autore di “Manuale per sopravvivere agli zombie”).

Dopo la pessima locandina del nostro ultimo aggiornamento, con la montagnola di zombie che in stile “Lemmings” (si ci riferiamo proprio al celebre videogame anni ’90) raggiunge a mo’ di cadaverica piramide umana un elicottero in volo, oggi andiamo meglio e vi possiamo proporre un poster più serioso con il protagonista Brad Pitt ritratto di spalle, che da un aereo osserva un apocalittico scenario da disaster-movie con una città messa a ferro e fuoco da un esercito di contagiati, che ricordiamo vittime di una pandemia zombie che sta devastando il mondo e che rischia di cancellare ogni traccia del passaggio dell’uomo dalla faccia del pianeta.

Insieme alla nuova locandina trovate anche un nuovo spot tv che vede Pitt nei panni di Gerry Lane dipendente delle Nazioni unite che viene separato dalla sua famiglia per intraprendere un viaggio intorno al mondo e una corsa contro il tempo per fermare il contagio.

World War Z arriverà nei cinema italiani il 27 giugno.

World War Z - nuova locandina

World War Z: nuovo trailer italiano e locandina per l’apocalisse zombie con Brad Pitt

Dopo il nuovo trailer per World War Z, l’apocalittico zombie-movie con protagonista Brad Pitt, ecco pronta la versione italiana del video con l’aggiunta di una nuova locandina che, come accaduto con i zombie in CG visti nei trailer, non fa che lasciarci ulteriormente perplessi, si percepisce forte la sensazione che chi dovesse curare l’aspetto prettamente “zombie” dell’operazione sia andato per tentativi e cercando di creare qualcosa di originale abbia rischiato di snaturare l’impronta realistica del materiale originale.

Speriamo di venir smentiti e nell’attesa di vedere finalmente su schermo una delle produzioni più travagliate del 2012, l’uscita italiana è fissata al prossimo 27 giugno, vi lasciamo al nuovo trailer italiano che ha dalla sua una visione più ampia della trama e naturalmente il carisma di Brad Pitt.

World War Z – nuovo poster

World War Z - nuovo poster

World War Z: nuovo trailer dello zombie-movie con Brad Pitt

Ancora un trailer per World War Z, lo zombie-movie a sfondo post-apocalittico che vede Brad Pitt alle prese on un esercito di rabbiosi morti viventi “velocisti” che si muovono in massa a migliaia come un’orda di formiche rosse. Il lavoro fatto dal regista Marc Forster continua a lasciare grossi dubbi, l’uso massiccio di CG ed effetti visivi rende la messinscena piuttosto fumettosa, ma bisogna ammettere che questo nuovo trailer funziona decisamente meglio dei precedenti e ci mostra anche qualche sequenza inedita.

A proposito degli zombie in CG ecco alcune dichiarazioni del supervisore agli effetti visivi John Nelson (Iron Man):

Sono come animali predatori che non si possono controllare. Ho lavorato con le tigri (durante le riprese de Il gladiatore) e se le guardi quando un cavallo passa impazziscono, anche se sanno che non possono raggiungerlo. Quando gli zombie vedono gli esseri umani fanno la stessa cosa, si attivano e si lanciano contro di loro.

La trama ci racconta di un dipendente delle Nazioni Unite impegnato in un corsa contro il tempo per raccogliere interviste e informazioni in giro per il mondo riguardo una mortifera epidemia che ha messo il genere umano e la sua esistenza sul pianeta a rischio estinzione.

Il film tratto dal best seller “World War Z – La guerra mondiale degli zombie” di Max Brooks, anche autore di “Manuale per sopravvivere agli zombie”, ha subito diverse traversie produttive che ne hanno rallentato le riprese e fatto slittare la data di uscita americana, inizialmente fissata per il 2012, al prossimo 21 giugno.

World War Z: il trailer italiano del film con Brad Pitt


Insomma: c’è un mix di sensazioni contrastanti su World War Z in giro per il web. C’è chi non vede l’ora di vedere il film tra horror e guerra con Brad Pitt, e chi non gli dà proprio una lira, visto il trailer. Ammettiamo senza troppi giri di parole di essere – per ora – tra i secondi: sarà che il regista Marc Forster non è certo una garanzia, sarà che il trailer parte bene e poi dilaga il déjà vu. Mah, staremo a vedere.

Fatto sta che già oggi, a pochi giorni di distanza da quello originale, possiamo vedere il trailer italiano di World War Z, ovvero una delle produzioni più incasinate e problematiche degli ultimi anni. La Paramount all’inizio non voleva neanche finanziare il progetto. E tra problemi di tempo, di budget e addirittura militari (!), si arriva al World War Z di oggi, che è ben diverso dal progetto iniziale.

Lo studio, dopo non aver voluto dare il via libera iniziale, mesi dopo non solo si è rimangiato tutto, ma ha trasformato World War Z in una trilogia: a riprese iniziate. Risultato? Cambi e scene rigirate fanno slittare il film, posticipato dal 21 dicembre 2012 al 21 giugno 2013, e trasforma il film tratto dal libro di Max Brooks (figlio di Mel) in qualcos’altro.

Il World War Z “di oggi” racconta la storia di Gerry Lane, un dipendente delle Nazioni Unite, che un giorno sta guidando in mezzo al traffico con la moglie e le due bambine. Finché non accade l’impensabile. In pochi secondi dilagano il caos, la violenza e il panico: orde di zombie si abbattono sulla gente per le strade. Max decide di combattere questa guerra in prima persona, per tentare di bloccare l’epidemia che sta dilagando nel mondo.

World War Z vede nel cast anche Ed Harris, Anthony Mackie, Matthew Fox, Julia Levy-Boeken, Mireille Enos e James Badge Dale. Quando lo vedremo in Italia? A partire dal 27 giugno 2013.