I migliori e peggiori film del 2011 secondo Quentin Tarantino

I migliori e peggiori film del 2011 secondo Quentin Tarantino

Come ormai da tradizione, Quentin Tarantino si è espresso sulle sue preferenze del 2011. L'anno scorso la sua Top 20 aveva già fatto parecchio discutere. Bene: quest'anno lo farà ancora di più. Perché non solo il regista ha cambiato modo di pronunciarsi sui film dell'anno scorso, ma alcune scelte sono un po'... "bizzarre". Niente più Top 20, ma una Top 11 per i migliori film del regista. La aprono e chiudono Midnight in Paris e I Tre Moschettieri.

Segue un lungo elenco di titoli che Tarantino ha molto apprezzato, ma non saprebbe in che posizione esatta mettere in classifica. Tra questi, segnalo qui Beginners, Carnage e Paradiso amaro, ma anche Una notte da leoni 2. Si continua con la sezione "Nice Try Award" (ovvero "bel tentativo"...): c'è anche Drive. Dopo i suoi cinque migliori registi dell'anno, e dopo le migliori sceneggiature - originali e non -, si arriva alla vera novità, ovvero il peggio del 2011 secondo Tarantino.

E anche qui ci sarà da discutere. Tra tanto horror che non dev'essere andato a genio al regista, e tra Sucker Punch e Rampart, spuntano ben tre film che erano in concorso alla Mostra di Venezia nel 2010, ovvero l'anno in cui Tarantino era Presidente di giuria. Troviamo infatti Miral e, più discutibilmente, Potiche e soprattutto Meek’s Cutoff. Mah. Una caduta di stile?

L'altr'anno Tarantino non aveva inserito Somewhere, il suo Leone d'Oro, nella Top 20: in molti si erano chiesti il perché. Il regista si era giustificato dicendo che non lo aveva inserito perché quello era un lavoro ufficiale, ma che l'avrebbe messo tra i primi dieci se avesse saputo che la sua non-inclusione avrebbe scatenato molti dubbi. Quindi, in realtà, nulla di male nell'inserimento di questi tre titoli nella classifica. Però la Reichardt si merita davvero una segnalazione tra i peggiori film dell'anno?

Dopo il salto, tutto il 2011 secondo Quentin Tarantino.

Top 11 ufficiale del 2011

1. Midnight In Paris
2. L'alba del pianeta delle scimmie
3. L'arte di vincere
4. La pelle che abito
5. X-Men - L'inizio
6. Young Adult
7. Attack The Block
8. Red State
9. Warrior
10. The Artist / Our Idiot Brother (ex aequo)
11. I Tre Moschettieri

Altri film non in ordine particolare

50 e 50
Beginners
Hugo Cabret
The Iron Lady
Carnage
The Green Hornet
Lanterna Verde
Captain America - Il primo vendicatore
Paradiso amaro
My Week With Marilyn
Fast & Furious 5
The Tree Of Life
Una notte da leoni 2
Mission: Impossible - Protocollo fantasma
Mr. Beaver
Contagion
The Sitter
War Horse

"Nice Try Award"

Drive
Hanna
Drive Angry
Real Steel

Miglior regista

Pedro Almodovar
Bennett Miller
Woody Allen
Jason Reitman
Michel Hazanavicius

Miglior sceneggiatura originale

Midnight In Paris
Young Adult
Red State
Attack The Block
Our Idiot Brother
Beginners

Miglior sceneggiatura non originale

L'arte di vincere
La pelle che abito
Carnage
L'alba del pianeta delle scimmie
Hugo Cabret
X-Men - L’inizio

I film peggiori

Sucker Punch
Potiche
Miral
Insidious
Rampart
Cani di Paglia (Straw Dogs)
Paranormal Activity 3
Meek’s Cutoff

Fonte: Total Film

Vota l'articolo:
3.80 su 5.00 basato su 50 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO