• Film

The Amazing Spider-Man 4 non uscirà nel 2018: al suo posto Venom o I Sinistri Sei?

“Prima di sapere quel che faremo con The Amazing Spider-Man 4 gireremo I Sinistri Sei, Venom e The Amazing Spider-Man 3”. Parola del produttore Matt Tolmach

Disney, Fox, Sony. Che caos ragazzi. L’Universo Marvel sta letteralmente divorando Hollywood e le 3 major che ne hanno i diritti, tanto da ampliare all’infinito i rispettivi mondi di appartenenza. Perché se in casa Disney hanno pianificato due film l’anno fino al 2028 e tra i rivali della Fox si stanno progettando sequel e spin-off X-Men a più non posso, con tanto di rilancio dei Fantastici 4 e novità X-Force, anche tra i capoccioni Sony non si scherza.

Annunciati tre nuovi capitoli di The Amazing Spider-Man, con il secondo ormai prossimo e il terzo nuovamente diretto da Marc Webb, la major ha confermato anche gli spin-off legati a Venom e ai Sinistri Sei, con Alex Kurtzman e Drew Goddard alla regia. Fin qui nulla di nuovo, se non fosse che il produttore dell’Uomo Ragno Matt Tolmach abbia spifferato al sito DenofGeek una clamorosa novità.

Perché sia Venom che I Sinistri Sei usciranno in sala prima di The Amazing Spider-Man 4, già annunciato per il 4 maggio del 2018 ma in realtà al momento senza regista (Webb se n’è tirato fuori) e senza protagonista (Garfield è scettico). Parola di Tolmach.

“Prima di sapere quel che faremo con The Amazing Spider-Man 4 gireremo I Sinistri Sei, Venom e The Amazing Spider-Man 3. Ci saranno un bel po’ di crossover in questi film. Abbiamo ancora un film di Spider-Man e due altri spin-off di cui preoccuparci. Per questo ancora non sappiamo di cosa tratterà il quarto”.

Il produttore ha poi voluto precisare che il 4 maggio del 2018 uscirà effettivamente un film legato a Spider-Man, ma non sarà per forza di cose il quarto capitolo del franchise. Al suo posto potrebbe farsi strada proprio uno dei due titoli di Kurtzman e Goddard, con il quarto capitolo di Peter Parker inevitabilmente rinviato.

I Video di Cineblog