Aaron Eckhart: i suoi 5 film preferiti

Oggi scopriamo i gusti cinematografici di Aaron Eckhart

Colgo l'occasione della presenza di Aaron Eckhart sugli schermi dei cinema italiani con I, Frankenstein (ecco la nostra recensione e quelle dei critici), per scoprire insieme i suoi cinque film del cuore. Vediamo cosa ha scelto. Se volete curiosare tra altri post del genere e scovare altri gusti cinematografici, vi rimando alle pellicole favorite di Emma Roberts, Sienna Miller, Andy Garcia, Antonio Banderas, Tobin Bell, Djimon Hounsou, Eva Mendes, Mickey Rourke, Jean Reno, Gary Oldman, Jason Statham, James Franco, Jennifer Lawrence, John Malkovich, Sam Worthington e Daniel Radcliffe. In fondo alle sue scelte inserisco anche la filmografia di Aaron Eckhart.

1. Apocalypse Now (1979)


I miei cinque film preferiti? Non ho molta memoria, questo è il mio problema. [Ride0] Beh, uno di loro sarebbe Apocalypse Now di Francis Ford Coppola. Voglio dire, si potrebbe dire che il film è stato fatto in piena follia, come la follia, e questo, per me... un giorno voglio fare un film del genere.

2. Cinque pezzi facili (1970)


Uno di loro sarebbe ... ho detto Apocalypse Now? [Ride0] Quali altri film ci sono? Ci sono stati altri film? Direi Cinque pezzi facili (Five Easy Pieces) diretto da Bob Rafelson. Jack Nicholson era un dio in quel film. È un dio. Un grande film. Un grande grande film.

3. Getaway! (1972)


A questo punto io dico - questo è molto facile, ma lo dirò: Getaway! (The Getaway), con Steve McQueen diretto da Sam Peckinpah. Sai, solo potenza pura e azione.

4. Susanna! (1938)


Per il quarto posto scelgo Susanna! (Bringing Up Baby), con Cary Grant e Katharine Hepburn, diretti da Howard Hawks. Solo perché sono cresciuto con questi film.

5. Fuga di mezzanotte (1978)


E poi vediamo.... un film moderno che ho visto? Che ne dici di.... un grande film che ho visto è stato... Oh, ho un film, quello in cui il protagonista va in prigione turca. Fuga di mezzanotte (Midnight Express). Ecco! Quel film mi ha terrorizzato. [Ride0]

Aaron-Eckhart

Aaron Eckhart - Filmografia


- Il massacro degli innocenti (Slaughter of the Innocents), di James Glickenhaus (1994)
- Nella società degli uomini (In the Company of Men), di Neil LaBute (1997)
- Amici & vicini (Your Friends & Neighbors), di Neil LaBute (1998)
- Thursday - Giovedì (Thursday), di Skip Woods (1998)
- Molly, di John Duigan (1999)
- Ogni maledetta domenica (Any Given Sunday), di Oliver Stone (1999)
- Erin Brockovich - Forte come la verità (Erin Brockovich), di Steven Soderbergh (2000)
- La promessa (The Plegde), di Sean Penn (2001)
- Betty Love (Nurse Betty), di Neil LaBute (2001)
- Possession - Una storia romantica (Possession), di Neil LaBute (2002)
- The Missing, di Ron Howard (2003)
- Paycheck, di John Woo (2003)
- The Core, di Jon Amiel (2003)
- Suspect Zero, di E. Elias Merhige (2004)
- Thank You for Smoking, di Jason Reitman (2005)
- Neverwas - La favola che non c'è (Neverwas), di Joshua Michael Stern (2005)
- The Black Dahlia, di Brian de Palma (2006)
- Il prescelto (The Wicker Man), di Neil LaBute (2006)
- Sapori e dissapori (No Reservations), di Scott Hicks (2007)
- Ti presento Bill (Meet Bill), di Bernie Goldman (2007)
- Niente velo per Jasira (Towelhead), di Alan Ball (2007)
- Il cavaliere oscuro (The Dark Knight), di Christopher Nolan (2008)
- Qualcosa di speciale (Love Happens), di Brandon Camp (2009)
- Rabbit Hole, di John Cameron Mitchell (2010)
- World Invasion (Battle: Los Angeles), regia di Jonathan Liebesman (2011)
- The Rum Diary - Cronache di una passione (The Rum Diary), regia di Bruce Robinson (2011)
- The Expatriate, regia di Philipp Stölzl (2012)
- Attacco al potere - Olympus Has Fallen (Olympus Has Fallen), regia di Antoine Fuqua (2013)
- I, Frankenstein, regia di Stuart Beattie (2014)

Televisione
- Testimonianza pericolosa (Double Jeopardy), regia di Lawrence Schiller - film TV (1992)
- Aliens in the Family - serie TV, episodio 1x01 (1996)
- Frasier - serie TV, episodi 11x19-11x20 (2004)

Fonte: Listal

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail