Elijah Wood: i suoi 5 film preferiti

Scopriamo insieme i gusti cinematografici di Elijah Wood

Domani, 20 marzo, uscirà nei cinema italiani il film Il Ricatto (Grand Piano), il thriller diretto da Eugenio Mira ed interpretato da Elijah Wood, John Cusack, Kerry Bishé, Tamsin Egerton, Allen Leech, Don McManus, Alex Winter, Ricardo Alexander e Dee Wallace. Proprio al protagonista Elijah Wood è dedicato questo post, dove scopriamo i suoi 5 film preferiti.

Sull'argomento potete leggere anche i gusti cinematografici di Kristen Bell, Amy Adams, Nicolas Cage, Aaron Eckhart, Emma Roberts, Sienna Miller, Andy Garcia, Antonio Banderas, Tobin Bell, Djimon Hounsou, Eva Mendes, Mickey Rourke, Jean Reno, Gary Oldman, Jason Statham, James Franco, Jennifer Lawrence, John Malkovich, Sam Worthington e Daniel Radcliffe.

Elijah-Wood

1. Harvey (1950)


Harvey è uno dei miei film preferiti di tutti i tempi. Ho visto questo film quando ero giovane e mi ha colpito tantissimo, soprattutto a causa della performance di Jimmy Stewart. Ho visto il film molte volte, è bellissimo e c'è così tanta umanità.

2. Delicatessen (1991)


Jean-Pierre Jeunet penso che sia uno dei miei registi preferiti. In Delicatessen c'è una grande quantità di commedia, i personaggi sono così bizzarri e così ben disegnati. E' molto divertente. Mi ricordo quando ho visto quel film, non avevo mai visto niente di simile. E dal punto di vista della direzione artistica, penso di essere rimasto incredibilmente impressionato. Jean-Pierre Jeunet e Marc Caro, insieme, danno risultati incredibili. La città perduta è un altro esempio perfetto di questa collaborazione. La materia dei sogni e degli incubi sono fuse insieme in un cinema davvero emozionante.

3. Léon (1994)


Léon. Oppure, come è noto negli Stati Uniti, The Professional. Ma in Francia si chiama Léon. E' un film molto internazionale, di certo grazie al suo attore protagonista, ma anche nel modo in cui è stato girato e fatto. Ma il cuore di quel film è questo incredibile rapporto tra un killer a sangue freddo e una giovane ragazzina. Ed è ancora così efficace e così potente. E' proprio un bel film.

4. La morte corre sul fiume (1955)


Oh, oh, La morte corre sul fiume. In realtà mi è stato consigliato da Fran Walsh, moglie di Peter Jackson. Penso che sia il suo film preferito di tutti i tempi. Non avevo mai visto niente di simile, Robert Mitchum era un attore incredibile, anche in Il promontorio della paura lo è! La fotografia di La morte corre sul fiume è incredibile, tutti quei bianchi e neri e le ombre dure e un sacco di sagome lungo il fiume. Un film incredibile! Parlare di questi film mi fa venir voglia di rivederli! [Ride0]

5. Battle Royale (2000)


Un film incredibile, fantastico. E', lo so, è straziante ed è anche profondamente divertente, estremamente divertente. C'è sicuramente un sacco di somiglianze con Hunger Games. Non so se l'autore di Hunger Games sia stato ispirato, ma certamente sembra sia così.

Fonte: Listal


    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail