Woody Harrelson: i suoi 5 film preferiti

Oggi scopriamo insieme i gusti cinematografici di Woody Harrelson

di carla

Oggi è uscito nelle nostre sale il documentario Come fare soldi vendendo droga (How To Make Money Selling Drugs) diretto da Matthew Cooke. Nell’attesa di vederlo vi proponiamo i 5 film preferiti di Woody Harrelson, presente nel cast.

Se volete leggere altri post sul tema vi consiglio i film preferiti di Terrence Howard, Sarah Polley, Jeff Goldblum, Justin Long, Emily Blunt, Robert Pattinson, John Cusack, Elizabeth Olsen, Juno Temple, Greg Kinnear, Morgan Freeman, Paul Bettany, Geoffrey Rush, Elijah Wood, Kristen Bell, Amy Adams, Nicolas Cage, Aaron Eckhart, Emma Roberts, Sienna Miller, Andy Garcia, Antonio Banderas, Tobin Bell, Djimon Hounsou, Eva Mendes, Mickey Rourke, Jean Reno, Gary Oldman, Jason Statham, James Franco, Jennifer Lawrence, John Malkovich, Sam Worthington e Daniel Radcliffe.

1. Nick mano fredda (1967)

Probabilmente il mio preferito è “Nick mano fredda”. Adoro quel film.

2. Harold e Maude (1971)

E poi, probabilmente, c’è “Harold e Maude”. Penso che sia una bella storia d’amore tra questo ragazzo e una signora molto anziana. Le interpretazioni, la regia… non so, sicuramente è un grande film. E’ meraviglioso, divertente, emozionante.

3. Il laureato (1967)

Poi cito “Il Laureato”. E’ una delle più grandi commedie di tutti i tempi. Il modo in cui Dustin Hoffman è… Sai, credo che fosse la sua prima grande occasione. Interpretazioni straordinarie, e si sa, la regia di Mike Nichols. Semplicemente incredibile, il modo in cui è girato; è assolutamente bellissimo. E inoltre, un’incredibile ed eccentrica storia d’amore.

4. Le vite degli altri (2006)

E poi io amo Le vite degli altri. Un film potente e avvincente.

5. Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975)

C’è anche Qualcuno volò sul nido del cuculo sulla mia lista. Penso che sia una delle grandi performance di Jack Nicholson. Cerca di combattere il sistema, le strutture di potere che esistono intorno a lui, e la sua lotta per l’integrità e portare un po’ di positività agli altri. Per me è una recitazione stimolante e sai, con Milos Forman al timone, una delle storie più stimolanti.

Woody -Harrelson

Woody Harrelson – Filmografia

– Una bionda per i Wildcats (Wildcats), regia di Michael Ritchie (1986)
– Cool Blue, regia di Mark Mulin (1990)
– Pazzi a Beverly Hills (L.A. Story), regia di Mick Jackson (1991)
– Doc Hollywood – Dottore in carriera (Doc Hollywood), regia di Michael Caton-Jones (1991)
– Ted and Venus, regia di Bud Cort (1991) – cameo
– Chi non salta bianco è (White Men Can’t Jump), regia di Ron Shelton (1992)
– Proposta indecente (Indecent Proposal), regia di Adrian Lyne (1993)
– Una figlia in carriera (I’ll Do Anything), regia di James L. Brooks (1994) – cameo
– Sonny & Pepper – Due irresistibili cowboy (The Cowboy Way), regia di Gregg Champion (1994)
– Assassini nati – Natural Born Killers (Natural Born Killers), regia di Oliver Stone (1994)
– Money Train, regia di Joseph Ruben (1995)
– Verso il sole (The Sunchaser), regia di Michael Cimino (1996)
– Kingpin, regia dei fratelli Farrelly (1996)
– Larry Flynt – Oltre lo scandalo (The People vs. Larry Flynt), regia di Miloš Forman (1996)
– Benvenuti a Sarajevo (Welcome to Sarajevo), regia di Michael Winterbottom (1997)
– Sesso & potere (Wag the Dog), regia di Barry Levinson (1997)
– Palmetto – Torbido inganno (Palmetto), regia di Volker Schlöndorff (1998)
– La sottile linea rossa (The Thin Red Line), regia di Terrence Malick (1998)
– Hi-Lo Country (The Hi-Lo Country), regia di Stephen Frears (1998)
– EdTV, regia di Ron Howard (1999)
– Incontriamoci a Las Vegas (Play It to the Bone), regia di Ron Shelton (1999)
– BancoPaz (Scorched), regia di Gavin Grazer (2003)
– Terapia d’urto (Anger Management), regia di Peter Segal (2003)
– Lei mi odia (She Hate Me), regia di Spike Lee (2004)
– After the Sunset, regia di Brett Ratner (2004)
– The Big White, regia di Mark Mylod (2005)
– North Country – Storia di Josey (North Country), regia di Niki Caro (2005)
– The Prize Winner of Defiance, Ohio, regia di Jane Anderson (2005)
– Radio America (A Prairie Home Companion), regia di Robert Altman (2005)
– Free Jimmy, regia di Christopher Nielsen (2006) – voce
– A Scanner Darkly – Un oscuro scrutare (A Scanner Darkly), regia di Richard Linklater (2006)
– The Walker, regia di Paul Schrader (2007)
– Non è un paese per vecchi (No Country for Old Men), regia di Joel Coen e Ethan Coen (2007)
– The Grand, regia di Zak Penn (2007)
– Battle in Seattle – Nessuno li può fermare (Battle in Seattle), regia di Stuart Townsend (2007)
– Transsiberian, regia di Brad Anderson (2008)
– Sleepwalking (Sleepwalking), regia di William Maher (2008)
– Semi-Pro, regia di Kent Alterman (2008)
– Surfer Dude, regia di S. R. Bindler (2008)
– Management – Un amore in fuga (Management), regia di Stephen Belber (2008)
– Sette anime (Seven Pounds), regia di Gabriele Muccino (2008)
– Oltre le regole – The Messenger (The Messenger), regia di Oren Moverman (2009)
– Defendor, regia di Peter Stebbings (2009)
– Benvenuti a Zombieland (Zombieland), regia di Ruben Fleischer (2009)
– 2012, regia di Roland Emmerich (2009)
– Bunraku, regia di Guy Moshe (2009)
– Amici di letto (Friends with Benefits), regia di Will Gluck (2011)
– Rampart, regia di Oren Moverman (2011)
– Hunger Games, regia di Gary Ross (2012)
– 7 psicopatici (Seven Psychopaths), regia di Martin McDonagh (2012)
– Now You See Me – I maghi del crimine (Now You See Me), regia di Louis Leterrier (2013)
– Hunger Games: La ragazza di fuoco (The Hunger Games: Catching Fire), regia di Francis Lawrence (2013)
– Free Birds – Tacchini in fuga (Free Birds), regia di Jimmy Hayward (2013) – voce
– Out of the Furnace, regia di Scott Cooper (2013)

Televisione
– Rogo (Bay Coven), regia di Carl Schenkel – film TV (1987)
– Mickey’s 60th Birthday, regia di Joie Albrecht – film TV (1988)
– Killer Instinct, regia di Warris Hussein – film TV (1988)
– Mother Goose Rock ‘n’ Rhyme, regia di Jeff Stein – film TV (1990)
– Cin cin – serie TV, (1985-1993)
– I Simpson (The Simpson) – serie TV, episodio 6×11 (1994) – voce
– Frasier – episodio The Show Where Woody Shows Up (1999)
– Will & Grace – serie TV, 7 episodi, 2000)
– Game Change, regia di Jay Roach – film TV (2012)
– True Detective – serie TV (2014)

Oscar

– 1997 nomination come miglior attore protagonista per Larry Flynt – Oltre lo scandalo. Vinse: Geoffrey Rush – Shine. Gli altri attori candidati erano: Ralph Fiennes – Il paziente inglese, Tom Cruise – Jerry Maguire, Billy Bob Thornton – Lama tagliente.

– 2010 nomination come miglior attore non protagonista per Oltre le regole – The Messenger. Vinse: Christoph Waltz – Bastardi senza gloria. Gli altri attori candidati erano: Matt Damon – Invictus, Christopher Plummer – The Last Station, Stanley Tucci – Amabili resti.

Fonte: Listal

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →